Tas - Milan: udienza dopo il 14 agosto, così i rossoneri sono in Europa

Tas-Milan, udienza dopo il 14 agosto: così il Toro è fuori dall’Europa

di Andrea Piva - 12 Giugno 2019

Il Tas di Losanna ha ufficializzato le udienza in programma fino al 14 agosto: non c’è quella del Milan, ma con la procedura d’urgenza può essere anticipata

Fino al prossimo 14 agosto il Tas di Losanna non ha in programma di discutere il caso Milan. Una notizia tutt’altro che positiva, per il Torino, quella che arriva dalla Svizzera. Perché senza una risposta in tempi brevi da parte del Tribunale Arbitrale dello Sport, sul ricorso presentato lo scorso dicembre dalla società rossonera (riguardo alla multa di 12 milioni di euro e le limitazioni sul mercato con cui era stata punita dall’Uefa la scorsa estate), non potrà arrivare una sentenza della Camera Giudicante dell’Uefa in merito alla partecipazione di Donnarumma e compagni alla prossima Europa League. Di conseguenza il Milan disputerà l’Europa League, la Roma inizierà il proprio cammino dai preliminari e il Torino sarà escluso dalle competizioni internazionali.

Tas: con la procedura d’urgenza la sentenza può arrivare in due settimane

Se è vero che il Tas di Losanna, ufficializzando le udienze in programma nei prossimi due mesi (fino appunto al 14 agosto), non ha menzionato quella che riguarda il Milan, è altrettanto vero che nel caso la società rossonera nei prossimi giorni presentasse la richiesta di un procedura d’urgenza, i dirigenti rossoneri potrebbero allora essere convocati in Svizzera nel giro di un paio di settimane e gli scenari potrebbero cambiare.

Milan: al vaglio la decisione sulla procedura d’urgenza

Percorrere la strada della procedura d’urgenza, con ogni probabilità, porterebbe il Milan ad essere escluso dall’Europa League, allo stesso tempo però potrebbe permettere ai rossoneri di ridiscutere con l’Uefa i piani per il rientro nei parametri stabiliti dal Fair Play Finanziario ed evitare eventuali sanzioni più pesanti in futuro. Al Torino, come ha ricordato anche Andrea Belotti dopo Italia-Bosnia, non resta ora che attendere le mosse della società rossonera.

più nuovi più vecchi
Notificami
gabbo
Utente
gabbo

ora vediamo se senza EL urnano mantiene la parola e non smantella.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

“UrNano” mi pare commisurato

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

viva viva il nano! ci aveva quasi proiettato in cempions….abbiamo rischiato la lig….insommma….mai cuntent

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Peraltro il bilancio dell’effecì, stavolta, non merita nemmeno il collare.
Forse qualche guinzaglio piuttosto stretto.
Quindi nemmeno una bandierina col € in mano agli utenti-contabili e reggimoccolo.