Torino, allenamento a porte chiuse al Filadelfia: dubbi Niang e Berenguer

1
Berenguer Torino
CAMPO, 30.12.17, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-GENOA, nella foto: delusione Alex Berenguer

Dopo l’allenamento di ieri mattina, il Torino di Mazzarri riprenderà con il lavoro questo poemeriggio: lavoro tattico in programma al Filadelfia per preparare la sfida contro il Milan

È inutile girarci intorno: Torino-Milan sarà decisiva per i sogni di Europa League del Toro di Walter Mazzarri. E l’allenatore granata, dopo i risultati di Serie A di ieri, questo lo sa bene. Per tale motivo, il tecnico vorrà vedere una concentrazione massima da parte dei suoi giocatori: ci sono solo due giorni a disposizione per preparare la gara contro i rossoneri, e non si potrà proprio sbagliare. I tre punti sono d’obbligo: oggi al Filadelfia l’allenamento a porte chiuse sarà principalmente di natura tattica, per capire come ingabbiare gli avversari meneghini, intenzionati pure loro a conquistare punti fondamentali per mantenere la posizione in zona Europa League. Ma il Torino sarà agguerrito.

Torino, al Filadelfia si aspetta Niang: dubbi su Berenguer

Nessun problema per Nkoulou, migliorano le condizioni di Niang, sta svolgendo terapie in brasile Lyanco, resta solo da capire se Alex Berenguer potrà o meno essere del gruppo che mercoledì prossimo affronterà il Milan. La giornata di oggi, al Filadelfia, permetterà di trarre qualche indicazione utile in più: l’esterno senegalese si è allenato quasi interamente con il resto del gruppo, e non dovrebbe avere più problemi; quello spagnolo, invece, ha lavorato a parte, e la sua permanenza è invece appunto in dubbio. Oggi pomeriggio, l’allenamento a porte chiuse, con il Milan nel mirino. Per l’Europa League e per riconquistare un po’ di etusiasmo da parte dei tifosi.

più nuovi più vecchi
Notificami
io
Utente
io

ma quale Europa L. !!!!!