Torino: Parigini si ferma sotto gli occhi di Cairo

12
Vittorio Parigini in allenamento
Vittorio Parigini durante un allenamento al Filadelfia nella stagione 2018-2019 (ph Campo)

Il presidente Cairo presente al Filadelfia per l’allenamento odierno: Djidji ha lavorato ancora a parte, Parigini ha accusato un problema muscolare

Questo pomeriggio c’era anche il presidente Urbano Cairo al Filadelfia a seguire da vicino la preparazione del Torino in vista della partita contro la Spal. Preparazione che sta proseguendo con qualche intoppo: Vittorio Parigini ha infatti accusato un problema ai muscoli flessori della coscia destra, le sue condizioni verranno meglio valutate domani ma l’attaccante molto difficilmente sarà a disposizione di Walter Mazzarri per la trasferta al Mazza di Ferrara. Oltre al numero 27 granata, anche Koffi Djidji rischia di dover saltare la partita contro la Spal: anche questo pomeriggio il difensore ivoriano ha svolto un allenamento differenziato rispetto a quello dei propri compagni di squadra. Djidji aveva riportato una leggere distorsione al ginocchio destro durante la partita contro l’Inter.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Carrie, lo sguardo che uccide.
Era fucsia o rossa?

Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

Per fortuna la profondità della nostra rosa ci mette al sicuro da possibili defezioni…….ah no quello era un altro film

roplo
Utente
roplo

VADIAMO UN PO COSA SUCCEDE ORA …..HANNO DICHIARATO L EUROPA …..SE NON ARRIVA FALLITO IL PROGETTO MAZZARRI

DIMISSIONI DEL CANE PETRACHI E DEL
L ALLENATORE A FINE ANNO

SE SARA EUROPA INVECE CHIEDEREMO SCUSA IO SARO IL PRIMO A FARLO

Lewishenry (anche oggi..ci rinforzeremo domani)
Utente
Lewishenry (anche oggi..ci rinforzeremo domani)

Tranquillo, con l’undici/dodicesimo posto non si và

madde71
Utente
madde71

Farispenti è intoccabile. Fedele e zelante esecutore degli ordini padronali. Poi sai bene che il suo primario compito non è collegato al fatto sportivo