Le parole del tecnico Aurelio Andreazzoli in vista della sfida tra Empoli e Torino, valida per la 35a giornata di Serie A

Alla vigilia di Empoli-Torino, il tecnico degli azzurri Aurelio Andreazzoli presenta così la sfida che attende i suoi: “Mi aspetto un Torino come quello dell’andata, quando ci misero sotto fino a che eravamo in parità numerica. Loro hanno una fisionomia, che però stanno cambiando nel tempo. Juric è stato bravo a limare i dettagli, ora fraseggiano molto e hanno individualità importanti. Hanno fisicità, corrono, bisogna metterci sullo stesso piano. Hanno fatto quattro gol a Bergamo che non è poco. Dovremo essere bravi a calarci nella realtà che si prospetterà“.

Il tencico azzurro: “È stata una stagione bella ma faticosa. Vogliamo chudere i conti”

Sulla stagione e la salvezza: “È stata una stagione bella ma faticosa. Vogiamo di chiudere i conti. L’obiettivo che ci siamo posti è particolare, non raggiunto da me nella precedente esperienza e per questo, a maggior ragione, vorrei raggiungerlo. Mancano quattro gare e ci stiamo avvicinando, speriamo di poterlo fare domani. Metteremo più energia possibile, non dobbiamo accontentarci per avvalorare quello che abbiamo fatto col Napoli. Non ci vogliamo accontentare solo della salvezza, cercheremo di dare un senso ulteriore alla stagione nel caso si raggiunga l’obiettivo domani“.

Andreazzoli: “Quando avremo faatto il apssettino si parlerà di futuro”

Andreazzoli su Ricci e sul futuro: “Futuro? Quando avremo fatto quel passettino parleremo del futuro. Non è un problema, c’è anche un contratto. Il problema era solo trovare la salvezza, poi il resto viene di conseguenza. Ricci? Sono contento di rivederlo, ma sono più contento che stia trovando spazio. Non avevo dubbi, aveva bisogno del tempo per potersi ambientare. Quando ci sono qualità fisiche, morali e tecniche si supera tutto. Fioretto salvezza? I miei amici mi hanno scritto anche ieri, si stanno scaldando per ripetere la corsa in bici. Io sono in condizione disastrosa in questo momento, ho cambiato dieta e bicicletta intanto. Ne riparliamo a cose fatte“.

Aurelio Andreazzoli
Aurelio Andreazzoli
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


Infortunio per Pjaca: ecco l’esito degli esami

Juric: “Bremer in dubbio. Sul mercato per gli esterni? C’è tanto da fare…”