Ivan Juric presenta la sfida tra Empoli e Torino, in programma domani alle 15 allo stadio Castellani: ecco le parole dell’allenatore

Conferenza stampa di presentazione di Empoli-Torino allo stadio Grande Torino: Ivan Juric alla vigilia del match parla delle condizioni del gruppo e della partita di domani. “Vorrei che la squadra continuasse a crescere, continuasse a fare una striscia positiva”, sono le prime parole dell’allenatore. Sul portiere: “Non ho scelto chi gioca in porta, sceglierò oggi”, ha spiegato. Sulla possibilità che ci sia una gerarchia: “Penso che Berisha stia facendo bene, ha avuto un problema e non ha giocato con lo Spezia e allora con l’Atalanta ho scelto Vanja per il gioco con i piedi”.

Juric su Belotti: “Non gioca titolare”

Su Belotti:Non penso giocherà dall’inizio“. Su Radu: “Non si tratta del gioco da dietro, di partire dal portiere. Sicuramente dipende, dipende dalla squadra avversaria, se trovi una squadra che pressa è una pazzia, se invece non pressa allora devi giocare da dietro, non è facile scegliere e dire cose diverse volta per volta. Ci sono squadre con portieri e difensori di alto livello che possono farlo sempre. Io scelgo in base all’avversaria, con lo Spezia lo abbiamo fatto di più”. Sul titolare: Sanabria ha fatto due partite splendide, anche con una squadra fisica come l’Atalanta, arrivava da un infortunio e ne ha fatte due, domani la mia intenzione è dare l’opportunità a Pellegri, ha spiegato.

Juric su Bremer: “Non sta benissimo”

Su Praet: “Arriva da un momento di inattività, vediamo”. Su Pjaca: “Non ci sarà certamente, non so bene ancora quali siano le sue condizioni”. Sui recuperi: “Izzo e Mandragora hanno recuperato, Pobega sta meglio”, ha spiegato.Bremer invece ha avuto un problema alla caviglia, Buongiorno o Zima potrebbero essere un’alternativa”. Seck: “Confermato il prossimo anno? Sta facendo buoni spezzoni, valuteremo“.

Juric sul 4 maggio

“Sono andato a Superga, per rendermi conto di cosa si tratta, ma che emozioni avrò quel giorno ancora non lo so”, ha spiegato Juric in relazione alla celebrazione della prossima settimana.

Juric sul rigorista

Sarà ancora Lukic il rigorista, con Mandragora in campo? “Non decido io, non metto mai il rigorista, decidono i giocatori in campo a seconda del momento. Una volta in Primavera l’ho fatto, ho insistito sul rigorista e lo ha sbagliato. Allora da quella volta in avanti non ho più deciso”, ha spiegato.

Juric sui Primavera: “Nessuno pronto”

“Li conosco bene tutti i Primavera, per ora non ci sono giocatori da poter portare in ritiro per il prossimo anno. I giocatori crescono, ora non mi sento di dire ‘Porto uno di loro in ritiro, può far parte della Prima squadra’.

Juric sul mercato

Se si aspetta una rivoluzione sul mercato: “Adesso non mi aspetto niente, lavoriamo per finire bene il campionato. Poi si faranno valutazioni, anche se sul mercato non sai mai chi andrà via. Ci sarà tanto da fare. Io non insisto per nessuno. Io non mi impunto, non funziona così, dobbiamo ancora fare tutte le valutazioni”.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
7 mesi fa

E proviamo un sostituto di Bremer….

mavafancairo
mavafancairo
7 mesi fa

ci sarà tanto da fare… ti e ci auguro che, alla fine del prossimo mercato, ad aver tanto da fare non sia come al solito, di nuovo e soltanto, il povero allenatore di turno della presinienza peggiore della nostra storia comunque grazie, data la qualità e i mezzi che avevi… Leggi il resto »

valter1
valter1
7 mesi fa

Genoa praticamente quasi retrocesso, io da buon vecchio , ho tanti amici genoani…..che non hanno mai rinnegato l’amicizia….mi spiace per loro.

Andreazzoli: “Ricci? Contento che giochi ma non avevo dubbi, ha qualità”

Bremer a rischio, chance per Pellegri: la probabile formazione del Torino