Cairo, le dichiarazioni pre derby Torino-Juventus del presidente granata

Cairo: “Ritiro? Utile, momento di riflessione e di comunità”

di Andrea Flora - 2 Novembre 2019

Il presidente del Torino Urbano Cairo prima del fischio d’inizio del derby tra Torino e Juventus parla delle impressioni pre partita sui granata post ritiro

Il presidente del Torino Urbano Cairo, prima del fischio d’inizio della derby della Mole tra Torino e Juventus, ha parlato del momento dei granata, del ritiro dopo la Lazio e di come scenderanno in campo: “Beh lo vedremo adesso, sarà importante vedere il campo cosa dirà. Credo che sia stato utile fare questi due giorni in ritiro, utile per tutti: un momento di riflessione utile e di comunità, di poter fare colloqui molto rapidamente e molto velocemente avendo due giorni a disposizione. Adesso l’importante è scendere in campo e fare la partita che va fatta per un derby e per una partita di calcio molto importante”. Sulle richieste fatte dal presidente alla squadra: “Non ho voluto parlare io direttamente alla squadra. Credo fosse importante che i contatti fossero prevalentemente fra i giocatori e con il mister che è in grado di tenere in pugno la squadra. Questo ho voluto fare perché non era fondamentale un mio intervento diretto ma era molto importante che ci fosse contatto fra loro”.

Cairo: “I tifosi sono il dodicesimo uomo in campo”

Nonostante le proteste dei tifosi, il clima allo stadio è caldissimo: ecco cosa si aspetta Cairo questa sera: “Io credo che l’ambiente sarà vicino alla squadra, i tifosi del Toro lo sono sempre. Sono davvero il dodicesimo uomo in campo e credo che daranno nel corso della partita tutto come noi daremo tutto e poi alla fine vedremo il risultato. Mi aspetto un popolo granata in grande spinta e in grande appoggio come sempre vicino alla squadra per spronarla per fare il massimo possibile”.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michelebrillada
michelebrillada
11 mesi fa

devi esonerare quel fenomeno che hai in panchina superpagato per chiudere le porte al filadelfia basta non abbiamo un gioco nessun schema poca velocita e nessuno sa cosa deve fare zaza deve andare in serie C non è un calciatore da serie A o B