Il direttore generale Antonio Comi, ai microfoni di Sky, ha parlato del futuro di Mazzarri e della brutta sconfitta del suo Torino

Il direttore generale del Torino Antonio Comi, ai microfoni di Sky, ha parlato del futuro di Mazzarri. “Questo non è il momento di parlare ma è quello di riflettere. Queste sconfitte fanno male ai ragazzi, all’ambiente, alla società. Partite così sono inaccettabili, adesso è il momento di riflettere. Mazzarri? Rifletteremo all’interno e poi vedremo, quando si fa una riflessione si fa una riflessione globale. Dobbiamo capire il perché di questa partita che è inaccettabile. Vedere una squadra rassegnata è la cosa più brutta”.

Comi: “Seconda partita così in 10 giorni”

Poi ancora su Mazzarri: “Mazzarri ha avuto la febbre, dopo la partita io non l’ho visto. Mi dispiace che non stava bene, però non è quello il problema. E’ la seconda partita in dieci giorni in cui la squadra non reagisce e questo ci dispiace molto”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-02-2020


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
4 anni fa

Comi è un degno rappresentante di questa società; mai rappresentato il dna granata da giocatore figuriamoci da dg . Finché i personaggi rimarranno questi Cairo Comi Mazzarri non andremo da nessuna parte.

michelebrillada
michelebrillada
4 anni fa

società imbarazzante non è possibile continuare a sostenere un allenatore incredibilmente incapace come questo doveva essere esonerato un mese fa basta cosa dice comi non conta pressochè nulla mazzarri è incapace di intendere e di volere a 2 m.oni di euro l’anno vergogna

sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)

È ufficiale : Comi è a dieta. Mai visto così furioso.

A Lecce un’altra vergogna

Le pagelle di Lecce-Torino: difesa imbarazzante, squadra senza orgoglio