Genoa-Torino: la probabile formazione di Thiago Motta contro i granata

La probabile formazione del Genoa: Schone a centrocampo, in difesa Goldaniga per Zapata

di Andrea Flora - 30 Novembre 2019

Genoa-Torino, la probabile formazione che Thiago Motta schiererà contro i granata di Mazzarri nell’anticipo serale: Pandev in dubbio, non c’è Kouamé

Una squadra che in casa ha vinto soltanto due volte contro Fiorentina e Brescia, trascinata soltanto da Kouamé e Pandev in queste prime occasioni. Il Genoa di Thiago Motta che dovrà vedersela contro il Torino avrà qualche assenza – out proprio Kouamé, per esempio, che non è l’unico nella lista degli indisponibili del Genoa – il tecnico arrivato sulla panchina ligure da poche giornate potrà contare solo su alcuni giocatori, su quei giocatori che in questo primo scorcio di stagione con l’ex Paris Saint-Germain alla guida gli hanno concesso più garanzie. In difesa la novità della linea a 4 è Goldaniga al posto dell’indisponibile Zapata, a completare il quartetto con Criscito, Romero e Ghiglione, mentre in attacco, nel 4-2-3-1, ci sarà Pinamonti.

Genoa: Thiago Motta conferma la difesa a 4

Thiago Motta deve cercare di fare risultato per invertire il trend del Genoa proiettato verso il fondo della classifica, dopo i due pareggi consecutivi contro Napoli e contro la diretta concorrente Spal, i grifoni contro il Torino dovranno vincere. Per farlo il giovane tecnico riproporrà in parte l’undici della sfida contro la formazione di Ferrara, pur con qualche novità per colpa delle assenze.

Se la difesa sarà probabilmente quella già descritta, saranno Schone e Cassata, ex Juventus, i due mediani. Alle spalle di Pinamonti agiranno invece Agudelo, Radovanovic e Sturaro.

Probabile formazione Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Goldaniga, Criscito; Schone, Cassata; Agudelo, Radovanovic, Sturaro; Pinamonti. A disp. Jandrei, Marchetti, Biraschi, Barreca, Ankersen, Pajac, Saponara, Jagiello, Cleonise, Gumus, Pandev, Favilli All. Thiago Motta.
Squalificato: Nessuno.
Indisponibili: Zapata, Lerager, Kouamé