Le parole del tecnico granata Ivan Juric dopo la sfida tra Monza e Torino, terminata 2-1 a favore dei granata

Una vittoria cercata e sperata per zittire le voci che circolano e che stanno caratterizzando l’ambiente Toro. Alla fine ha avuto ragione lui, Ivan Juric, che ha subito scommesso sui nuovi arrivi e ha strappato i tre punti. Il tencico granata commenta così il match dei suoi: “Nella partita di Coppa bene il seocndo tempo. Devo fare i complimenti ai ragazzi. È stata una settimana molto difficile dove abbiamo adattato i giocatori. Hanno giocato alcuni nuovi che non dovevano giocare e hanno dato tutto. La vittoria è strameritata, anche come occasioni da gol e sono molto soddisfatto. Miranchuk? Aveva un risentimento muscolare. Lo sentiva quasi dall’inizio ed è riuscito comunque a fare quasi 45 minuti. È uscito per questo. I nuovi? C’è tanto su cui lavorare, su tanti concetti specialmente per quanto riguarda la fase difensiva. che è un po’ particolare rispetto ad altre. Hanno messo tutto, grande impegno. Hanno cercato di stare attenti al massimo e hanno dato un grande contributo“.

Juric: “Lukic ha fatto un gesto grave”

Su Lukic: “Lukic? Ha fatto un gesto abbastanza clamoroso. Bisogna capire come mai un ragazzo che è qua da sei anni e che è un pezzo di pane, abbia fatto un gesto così grave. Rimane che sia una cosa grave. Io sono amareggiato in generale. Come si fa ad arrivare in questa situazione. Sia di Sasa ma di tutto. È un capitano. mi chiedo come mai sia arrivato a fare un gesto di questo tipo. Rimane brutto e clamoroso. Lo conosco, sono sei anni che è qua, non ha mai alzato la voce nè niente e ora ha fatto così. Tutti cercheranno di vedere ciò che è meglio per la società. Io sono fuori da questo discorso. Lo gestirà la società. È una cosa solo tra la società e Sasa.

“I ragazzi ci hanno dato una disponibilità fantastica per ottenere questa vittoria. Radonji? Ha fatto di tutto per venire al Toro, questo vuol dire che nella sua testa c’è disponibilità per migliorare. I colpi li ha sempre avuti ma in carriera gli è mancata la continuità. Adesso ha fatto due partite buone, contro il Palermo e anche oggi contro il Monza. Ha fatto vedere belle cose, deve continuare così. A noi manca ancora qualcosa a livello numerico, abbiamo perso 8 giocatori importanti, vediamo se qualcos’altro si può fare”.

Ancora su Lukic: “Io adesso non devo più intervenire sulla questione Lukic, se una persona ha sbagliato e capisce di aver sbagliato io perdono sempre. Ora però spetta alla società dover intervenire”.

“Per noi è stata una partita pesante per tutto quello che è successo, volevamo far vedere che siamo uniti, compatti. Ringrazio Rodriguez, Djidji, i giocatori più esperi che hanno trasmesso la carica a tutti”.

Ivan Juric
Ivan Juric

TAG:
conferenze stampa home lukic

ultimo aggiornamento: 13-08-2022


131 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
torofab
torofab
1 mese fa

Anche quest’anno lui e il suo staff saranno l’arma in più del Toro. Vincere a Monza con la situazione che si era creata, mantenere unita e concentrata la squadra dopo i recenti fatti non era facile, quasi impossibile. Loro ce l’hanno fatta…e tanti “cari” saluti ai gourmet che si firmavano… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa

bravo Ivan 👏🏻👏🏻👏🏻non era affatto facile… ora spero che il TDC FC non tardi ancora una vita a darti i rinforzi necessari e che riesca a gestire decentemente il comunque scandaloso caso Lukic

ardi06
ardi06
1 mese fa

Ripeto : Tutti bravi anche per la situazione contingente. Juric 10, è il nostro top. Non so come abbia fatto con il caso lukic, con tutte le defezioni, con giocatori che ancora mancano e coi nuovi appena arrivati, ad aver fatto giocare così concentrata la squadra. A questo punto spero… Leggi il resto »

Le pagelle di Monza-Torino: Miranchuk e Sanabria show, che qualità Radonjic

Juric: “Ho parlato con Cairo, Lukic ci sarà. Mercato? Manca ancora qualcosa”