La conferenza stampa del tecnico granata Ivan Juric dopo la netta vittoria per 4-0 del Torino sul Cittadella

Al termine della partita contro il Cittadella, Ivan Juric ha commentato così la vittoria per 4-0 contro il Cittadella “Quando hai una punta forte, che attacca la profondità… Pietro continua ad avere problemi fisici, spero che per lui sia un nuovo inizio. Poi ci sono partite in cui puoi andare senza punte”. Queste le prime parole di Juric dopo il successo, 4-0, sul Cittadella. “Ho grande fiducia in Pietro, il derby non è stato giocato male, mancava l’ultimo riferimento. Pellegri non si era allenato per diversi giorni, non poteva giocare titolare”.

Juric: “Ilkhan? Ora vedo meglio Adopo”

“Il Cittadella è una squadra molto tosto che da anni gioca con questa modulo ed è difficile da affrontare. Gli abbiamo concesso qualcosina, a volte è anche giusto concedere e non prendere gol”.

Sulla formazione schierata in campo: “Ho cambiato i difensori a parte Schuurs, più Ricci e Pellegri. Io alla Coppa Italia ci tengo, è una competizione che spesso si sottovaluta ma adesso arriva già il Milan, se fai una grande partita e passi il turno diventa bello. Poi ci sono dei giovani che oggi hanno giocato, che voglio che entrino nella squadra”.

Su Ilkhan: “Perché non ha giocato Ilkhan? E’ una scelta tecnica, non è una bocciatura, in questo momento però vedo Adopo meglio Ilkhan. E’ un ragazzo del 2004 comunque, giovane, poi bisogna considerare che siamo una squadra bassa, anche questa fisicità che Adopo ha Ilkhan non ce l’ha”.

Sul gol arrivato da calcio d’angolo: “Sono contento che abbiamo segnato da un calcio piazzato, ci tenevo che arrivasse un gol da piazzato. Ci sono squadre che vincono spesso dai calci piazzati, noi non abbiamo grandi battitori, anche se Lazaro sta crescendo sotto questo aspetto. Ma sui piazzati siamo un po’ carenti”.

Sui difensori: “Abbiamo Rodriguez e Djidji che sono giocatori fantastici sotto certi aspetti, ma quelli che hanno giocato oggi possono essere il futuro. Buongiorno, Schuurs e Zima hanno una grande mentalità, devono crescere sotto certi aspetti ma spero possano essere il futuro del Toro”.

Juric ha poi parlato anche dei singoli: “Ricci deve ritrovare la forma ma sappiamo le sue qualità quali sono. Vojvoda ha fatto discretamente bene ma può fare meglio. Se hai un attaccante forte gioca l’attaccante forte, se non ce l’hai trovi altra soluzione, io sono di questa idea. Pellegri ha ancora qualche problema dovuto alle cicatrici, deve migliorare sotto certi aspetti ma spero che questo gol sia una ripartenza”.

Juric sui cori dei tifosi

Sui cori dei tifosi: “I cori dei tifosi se mi hanno fatto piacere dopo la delusione? A me viene da esprimere le mie sensazione, condividerle anche con voi. Poi la delusione a me passa, non mi resta. La sera del derby ero depresso, poi il giorno dopo era carico. Stasera ci sono stati cori per me e contro il presidente ma non era mia intenzione andare contro il presidente, ma ero arrabbiato prima con me stesso, poi cercavo altri colpevoli. Ma in certi momenti non dovete prendermi troppo sul serio”.

Juric su Milinkovic

Poi su Milinkovic: “Ha tutte le caratteristiche per essere un grande portiere, lo scorso anno ci sono stati momenti bui perché non aveva mai giocato tanto, neanche in Serie B. Quest’anno avevo la sensazione che era giusto puntare ancora su di lui. Ogni tanto cala la concentrazione e fa errori ma quando è sul pezzo diventa un portiere che è tanta roba. Mi piace tanto”.

Infine su Singo: “Singo in certi momenti deve migliorare, deve riconquistare il suo posto. Aina sta facendo meglio in questo momento, a parte il mezzo errore dell’atra sera”.

Ivan Juric
Ivan Juric

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-10-2022


45 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Juric “Certe volte non prendetemi sul serio”. E come facciamo noi a sapere quando dobbiamo prenderlo sul serio e quando no? Soprattutto, se Juric non se ne fosse ancora reso conto, l’ambiente torinese e’ pieno di pennivendoli pronti sempre a dipingere il Toro come un’armata brancaleone (mentre secondo loro la… Leggi il resto »

madde71
madde71
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

sei oltre la canna del gas

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  madde71

Lo fa per provocare, non credo che Scimmionelli possa pensare quello che scrive

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Ma davvero credi a quello che scrivi?

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  toro e basta

Certo che si’. Se tu invece credi che un professionista che rappresenta una societa’ si possa sentire libero di dire qualunque cosa gli passa per la mente per poi rettificare con un “non prendetemi sul serio” capisco molte cose sul tuo conto…

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Cairo invece lo prendiamo sul serio?
Ma ci sei o ci fai ?

madde71
madde71
1 mese fa

mister,io la prendo molto sul serio

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  madde71

sarà…
… ma è il mister, cairo, i giocatori, il ds e gli altri commentatori, che non prendono sul serio voi zerotreini

guidone
guidone
1 mese fa
Reply to  madde71

io penso che se potesse parlare a ruota libera dello squalo…

MondoToro
MondoToro
1 mese fa

Ahahahah mi sa che il padrone ha whatsappato minacciando la giusta causa

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  MondoToro

Giusta…

Le pagelle di Torino-Cittadella: Zima e Schuurs diventano bomber, Pellegri re di Coppa

Pellegri: “La vittoria arriva nel momento giusto, Juric è un grande allenatore”