L’allenatore del Torino, Ivan Juric, in conferenza stampa presenta la partita di domani (ore 18) contro il Verona

E’ la vigilia di Verona-Torino, partita molto sentita dal tecnico granata Ivan Juric che, in conferenza stampa, presenta la partita del Bentegodi (il calcio d’inizio è alle ore 18). “E’ un Toro che ha fatto grandissimi passi in avanti, che ha messo le basi per il futuro. Ma queste sono le basi, adesso vediamo se riusciamo a fare un gruppo forte. Questo è un Toro in costruzione, ancora non siamo fluidi in tutte le situazioni, dobbiamo migliorare nella gestione dei momenti ma qualcosa abbiamo fatto. Mi auguro che si possa ancora migliorare”.

Juric: “Belotti? Nei prossimi giorni saprete”

Sul ritorno a Verona: “E’ un grandissimo piacere ritrovare tutto l’ambiente a Verona, mi sono trovato davvero più che bene. Sono stato molto felice”.

Su Belotti: “Se ho ricevuto segnali? No, ma i prossimi giorni si saprà tutto. Sul riscatto di Pellegri non abbiamo ancora deciso, è ancora troppo presto per fare previsioni riguardo al futuro”.

Juric ha poi parlato della sua esperienza a Verona: “A Verona ho vissuto due anni molti intensi, ho messo tantissimo cuore in tante situazioni e arrivi a un punto in cui magari senti il bisogno di cambiare. Ancora adesso riconosco quello spirito che ho messo dentro, sui giocatori da portare, da mettere dentro. Anche quest’anno sono contento di come giocano, poi Tudor ha fatto un lavoro meraviglioso. Tornando indietro sono contento di quello che è stato fatto”.

Su Brekalo: “Brekalo? Secondo me ha fatto un periodo positivo e uno meno positivo. Sul riscatto? Vedremo nei prossimi giorni, dovrete chiedere a Vagnati”.

Sulle differenza tra Torino e Verona: “Io sono molto felice di stare al Torino, ci sono situazioni diverse in cui anche io mi devo adattare. Ma questa è la vita. A Verona era un modo di lavorare, qua è un po’ di verso, ma certamente sono felice qua”.

Juric: “Bremer non giocherà queste ultime partite”

Sulle scelte di formazione: “A Verona giocherà Aina al posto di Singo. Bremer non giocherà queste ultime due partite, ha un problema alla caviglia e nelle ultime settimane ha stretto i denti. Anche Singo aveva questo problema di pubalgia e ha tirato finché ha potuto. Ci sono anche altri giocatori che hanno dato tanto, è normale che ci sia un po’ di stanchezza. Noi però dobbiamo essere pronti altrimenti la perdiamo. Pellegri ha avuto qualche problema l’altro giorno, vediamo come sta. In difesa mancherà poi anche Buongiorno, al centro della difesa giocherà Zima“.

“Il Verona a livello di fluidità di gioco ha fatto meglio rispetto a noi. Ci sono però grandi motivazioni da parte nostra per arrivare più in alto possibile”.

Sul rapporto con il ds del Verona D’Amico e su quello con Vagnati: “Penso che in futuro non avrà rapporti con altri come li ho con D’Amico, ma anche dal punto di vista umano. Con lui c’è un’amicizia molto forte. Ma anche con Vagnati vado d’accordo, non ho assolutamente problemi con lui. Qua ci sono dinamiche diverse su come lavorare”.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 13-05-2022


76 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
6 mesi fa

A Torino Juric si è trovato una rosa piena di giocatori inutili e invendibili. E qualcuno se lo troverà anche il prossimo anno. A Verona invece ha potuto fare piazza pulita. Questa è la differenza fondamentale. Molti attaccano Vagnati ma qui abbiamo gente che non riesci a piazzare nemmeno a… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

“Molti attaccano Vagnati ma qui abbiamo gente che non riesci a piazzare nemmeno a gratis! E parliamo di gente che non ha comprato lui.” Ecco, queste sono verità incontrovertibili! se uno è sincero e intellettualmente onesto lo dovrebbe ammettere! Aggiungo: A causa di quello, si trova a dover far mercato… Leggi il resto »

T9
T9
6 mesi fa

Stai sereno. Vagnati è il passato. Dal 1° Luglio il nuovo DS Mago Otelmadde risolverà tutti i nostri problemi con le ormai mitttiche “plusvalenze progressive”.

Have faith and stay tuned

Simone4Toro
Simone4Toro
6 mesi fa

Già perché la gente invendibile qua è piovuta dal cielo… è attivata per caso.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  Simone4Toro

n’altro che di solito capisce pochino
Gli errori passati ci sono, nessuno li nega. Quindi cairo, cairo cairo ecc ecc ecc

Ma i soliti nominati, Verdi zaza e compagnia briscola, c’erano prima di Vagnati
Si vuol dare la colpa a lui anche di questi?
Dai su, uno sforzino!!

suoladicane
suoladicane
6 mesi fa

riguardo al mercato, ho già detto in altri commenti che con 35 mio di debiti con le banche ed il passivo accumulato in questi ultimi tre esercizi, sarà difficile anche solo pagare il riscatto di Ricci, poi anche io da ragazzo sognavo di bombare angiolina jolie………..

suoladicane
suoladicane
6 mesi fa

che il verona, con tutto il rispetto, venga preso ad esempio come società dalla brillante gestione fornisce la dimensione delle ambizioni della banda di scappati di casa, e di cosa si è trovato ad affrontare juric; però se lo fai notare, così per non dimenticarci da dove arriviamo, vieni immediatamente… Leggi il resto »

guidone
guidone
6 mesi fa
Reply to  suoladicane

..e sei già stato tenero a definirli banda di scappati di casa..

Juric: “Mi aspettavo di più. Il futuro? Questa piazza non merita di galleggiare…”

Tudor: “La base di Juric c’era, ci sono somiglianze”