Mihajlovic conferma il 4-2-3-1 ma sulla destra preferisce Iturbe all’ex genoano Falque, in difesa rientra Moretti, a centrocampo si rivede Acquah

nostro inviato a Genova – È Juan Manuel Iturbe la grande novità nella formazione del Torino al Ferraris contro il Genoa. Mihajlovic, che anche quest’oggi seguirà la partita dalla tribuna a causa della squalifica, ha preferito l’ala paraguaiana all’ex Iago Falque nel ruolo di ala destra nell’ormai consueto 4-2-3-1. Rispetto alla partita di sette giorni fa contro il Napoli, le altre novità della formazione granata sono Emiliano Moretti in difesa e Afriyie Acquah a centrocampo. Entrambi hanno saltato la partita di domenica scorsa a causa della squalifica ed erano stati sostituiti da Carlao e Benassi, oggi in panchina. In difesa tornano titolari anche De Silvestri e Avelar, al posto rispettivamente di Zappacosta e Molinaro. Juric ha invece scelto il 3-4-2-1 come modulo per il suo Genoa, con Giovanni Simeone terminale offensivo. Queste le formazioni ufficiali di Genoa-Torino:

Genoa (3-4-2-1): Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Cofie, Laxalt; Rigoni, Palladino; Simeone. A diposizione: Rubinho, Zima, Ncham, Munoz, Pinilla, Cataldi, Hiljemark, Beghetto, Morosini, Pellegri, Ninkovic, Pandev. All. Juric.

Torino (4-2-3-1): Hart; De Silvestri, Rossettini, Moretti, Avelar; Acquah, Baselli; Iturbe, Ljajic, Boyé; Belotti. A disposizione: Padelli, Cucchietti, Castan, Carlao, Molinaro, Barreca, Gustafson, Valdifiori, Lukic, Obi, Falque, Maxi Lopez. All. Lombardo.


Genoa: Juric recupera Burdisso e punta tutto su Simeone

Genoa-Torino: la moviola in diretta live