Mazzarri: “Il Torino è la rivelazione del campionato”

di Andrea Flora - 20 Aprile 2019

Mazzarri al termine di Genoa-Torino commenta così la vittoria di misura esaltando la prestazione del gruppo puntando alla sfida europea col Milan

Walter Mazzarri ha parlato così al termine del match della 33^ giornata giocato al Ferraris tra Genoa e Torino finito 1-0 in favore dei granata: “Sono contento per la vittoria, il Genoa di Prandelli è stato ben messo in campo, ci ha dato fastidio ma perchè è bravo il mister e non merita la classifica che ha”. Mazzarri ha analizzato l’inizio sotto tono del Toro nel primo tempo: “Sarà stato il primo caldo di stagione oltre alle difficoltà che ci poneva il Genoa, ma nel primo tempo non siamo stati noi stessi e all’intervallo lo abbiamo riconosciuto. Nel secondo tempo si è giocato meglio, abbiamo fatto meglio dal punto di vista del gioco, il gol è un’azione tipica nostra con Ansaldi al tiro, si poteva chiudere la partita con Parigini e se non la chiudi con una squadra così rischi di buttare via due punti”.

Mazzarri: “Vogliamo ridare entusiasmo al nostro popolo”

Il mister granata si è poi soffermato sulla prestazione del suo numero uno in porta e della prossima sfida-Champions contro il Milan: “Sirigu è un fuori classe, è al top della maturazione, è il portiere più forte d’Italia. Con il Milan non potremo regalare il primo tempo come oggi. Noi siamo la rivelazione del campionato, stiamo facendo cose straordinarie. Il Milan è una squadra di altissimo livello e sarà facile preparare la partita, dovremo essere spensierati. Oggi è stato bello anche per l’entusiasmo del nostro popolo, sembrava di stare in casa per come cantavano. Abbiamo ridato entusiasmo ad una piazza nobile. Da qui alla fine saranno cinque finali”.

Ancora Mazzarri: “Tre punti importanti. Abbiamo perso due punti a Parma, col Cagliari: oggi li abbiamo recuperati, anche se abbiamo fatto meno bene. Primo tempo merito del Genoa, tra il primo e il secondo tempo mi sono arrabbiato molto, tanto è vero che poi abbiamo giocato meglio”.

Mazzarri sull’Europa: “Torino squadra rivelazione”

Toro squadra rivelazione, Mazzarri commenta così: “Mi sembra evidente, guardate la griglia di partenza. Guardate i budget, i fatturati. Mi sembra che dopo tanti anni i nostri colori siano davvero lì, a lottare per qualcosa di importante. Non so ancora cosa, se l’una o l’altra possibilità. Con queste squadre, come Milan o Lazio, che erano molto più accreditate di noi, il Toro era tanto che non lottava per risultati così”.

“Si è detto che di partita in partita bisogna dare il massimo. Cerchiamo di fare così fino alla fine e vedremo dove saremo arrivati”. Su Baselli, ammonito e diffidato: “Nella notte non era stato neanche tanto bene, avrei voluto toglierlo prima ma il calcio è così. Non piangiamoci mai addosso però”.

più nuovi più vecchi
Notificami
tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

In questo caso sono d’ accordo con Mazzarri. Nonostante gioco e schemi stiano a zero, siamo li e, magari, andremo anche più su. Posso affermare che è una rivelazione, totale. Giocassimo anche bene, tirando dieci voltein porta a partita….sarebbe l massimo dei massimi

mas63simo
Utente
mas63simo

A Mazza questa volta sei tu che sei ubriaco ! La rivelazione del campionato per i giocatori che ha ,per i punti che ha e per il gioco che fa è (senza se e senza ma) l Atalanta ! Se poi invece intendi, ma non credo, che x l’orrore di… Leggi il resto »

capitan969
Utente
capitan969

la butto li…statistiche alla mano…noi abbiamo giocato molte partite alle 12.30..cose che squadre alla nostra stregua non hanno patito…esempio: atalanta, 10 ripeto 10 partite su 38 giocate il lunedi alle 20.30…secondo non conta nulla o sapere il risultato delle altre squadre 10 volte su 38 cambia qualcosa? mia sensazione si…qualcosa… Leggi il resto »