Le parole in conferenza stampa di Walter Mazzarri, allenatore del Cagliari, alla vigilia della partita contro il Torino

Walter Mazzarri presenta in conferenza stampa la partita contro il Torino, sua ex squadra. Ecco le parole dell’allenatore del Cagliari: “Al Torino sono legato. Ricordo in particolare l’anno dei 63 punti. Cerco di guardare alle cose belle, è stata un’esperienza importante che mi ha dato tanto. Ma ora sono a Cagliari e voglio aiutare tutti a uscire da questa situazione. Bremer? L’ho fatto crescere io. E’ diventato un top, è veloce, bravo coi piedi e forte di testa”.

“Dobbiamo migliorare in fase difensiva”

Il Cagliari ha preparato la partita in ritiro: “Sono stati bravi i ragazzi. Io e il direttore stavamo valutando se farlo, ma i ragazzi ci hanno anticipato. Non succede spesso che il ritiro sia una scelta dei giocatori, sono molto contento di questo. Mi auguro di trovare i ragazzi concentrati e vogliosi di portare a nostro favore anche gli episodi, contro una squadra forte come il Torino”.

“Dobbiamo migliorare la fase difensiva, perché facciamo troppi errori che dobbiamo invece evitare, anche se contro il Verona per la prima volta non abbiamo subito gol”.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-12-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rokko110768
rokko110768
8 mesi fa

Una candela che brucia dai 2 lati, questo è stato Mazzarri al Toro. Un buon subentro a Miha; una stagione che, se avessimo vinto il derby, poteva essere anche da preliminari di Champions. Tutto finito col Wolverhampton, squadra che è collassata su sè stessa e società messa a nudo della… Leggi il resto »

Andreas
Andreas
8 mesi fa

Dopo il Toro delle cinque stelle di Lentini, il suo quell’anno è stato il Toro più forte che ho visto (con la mia età). Quello di Cerci/Immobile di Ventura e quello del Gallo/Yago/Ljaic erano più divertenti ma meno cazzuti. Sui dietrologismi o i fatti non saputi non se ne esce… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
8 mesi fa

Col suo arrivo e le sue scelte si è letteralmente disintegrato il Toro. Sembrava quasi tornato ed invece ha fatto rinascere la cairese pippaiola.

Juric: “Siamo oltre ogni mia previsione, ma ho paura a sbilanciarmi”

Torino, anche Ansaldi parte per Cagliari: “Si torna con più voglia di prima”