Le pagelle di Empoli-Torino: Aina, giornata da incubo. Falque illude - Pagina 2 di 3 - Toro.it

Le pagelle di Empoli-Torino: Aina, giornata da incubo. Falque illude

di Andrea Piva - 19 Maggio 2019

Empoli-Torino: le pagelle dei centrocampisti

DE SILVESTRI 6: spinge molto sulla fascia destra, riuscendo anche spesso ad arrivare sul fondo e a mettere nell’area di rigore avversaria alcuni traversoni insidiosi.

RINCON 4,5: rientra dopo aver scontato la giornata di squalifica contro il Sassuolo. E’ una domenica complicata anche per il numero 88 granata che non riesce a fare il suo solito lavoro di diga davanti alla difesa.

MEITE’ 4,5: il simbolo della sua giornata è la semplice apertura sulla destra che sbaglia nella prima azione del secondo tempo. Fatica molto in fase difensiva dove sembra patire il maggiore dinamismo dei giocatori dell’Empoli. (st 23′ ZAZA 5,5: prova a impensierire Dragowski in un paio di occasioni ma non riesce a battere il portiere avversario).

AINA 4: giornata da dimenticare per i terzino nigeriano. Perde il duello con Di Lorenzo sulla propria fascia e commette una serie di errori: il più grave il passaggio sbagliato al limite dell’area nell’azione che porta al gol dell’1-0 empolese. (st 8′ FALQUE 6,5: entra in campo come meglio non potrebbe. Dopo appena tre minuti realizza la rete del momentaneo 1-1 con una conclusione precisa. In trasferta non segnava da Sampdoria-Torino).

(Continua a pagina 3)

più nuovi più vecchi
Notificami
Cup
Utente
Cup

Dispiace avere subito una simile batosta, ma realisticamente nel girone di ritorno abbiamo fatto un piccolo capolavoro, rimasto però incompiuto. Purtroppo quando si gioca sempre al limite delle proprie possibilità, poi succede che fondi… A società e allenatore ora capire cosa serve per il salto di qualità definitivo, probabilmente 3… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Certo che nel roboante catino di Empoli la pressione era asfissiante. Poi Gomblotto&Sfigatto hanno fatto il resto. Gli espertoni di Aina da riscattare, Berenguer eta-beta nuovo Donadoni, Baselli e l’anno del dragone che è ancora giovane. Record macinati di pagliacciate. Migliore, come nel 50% delle partite, SIRIGU persino quando prende… Leggi il resto »

universogranata
Utente
universogranata

Finalmente, ci adeguiamo all’andazzo. Non c’entra niete quanto fatto fino ad oggi, conta solo il risultato odierno. Bene così si ragione e si va avanti.

tore110
Utente
tore110

Perché cosa abbiamo fatto in questa stagione , mi sfugge