Le pagelle degli attaccanti

VERDI 6: schierato ancora come seconda punta, fino a quando resta in campo gioca qualche pallone (st 41′ BONAZZOLI 5: lo si vede poco e niente, gioca la metà della gara in cui il Toro è meno brillante)

ZAZA 6.5: il gol alla fine del primo tempo premia gli sforzi dell’attaccante che fino a quel momento si era avvicinato alla rete dell’1-0. Si ritrova catapultato in campo, da titolare, a due mesi dall’ultima apparizione. Non sfigura, anzi (st 48′ MILLICO SV)

All. CONTI 5.5: è un Toro che dà del filo da torcere all’Inter per poco più di 45′. Un Toro più quadrato che con questo sistema e con due giocatori veloci e pericolosi sulle fasce sorprende l’Inter. Poi però emergono tutte le problematiche di una squadra che incapace di gestire il doppio vantaggio si ritrova improvvisamente sul 2-2 e da lì in avanti sparisce.

Nicolas NKoulou
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
1 mese fa

non ho visto la partita per fortuna…. ma se nel secondo tempo calano cosi tra condizione e testa soprattutto in mezzo al campo ti puoi girare in panchina e fare i cambi… ah no aspetta… abbiamo solo segre centrocampista che considerando che non sta mai giocando e ripeto mai vuol… Leggi il resto »

adolfobaloncieri
adolfobaloncieri
1 mese fa

Signora Crocifisso, prima di dire che N’koulou ha causato il rigore e appioppargli un 4 punitivo oltr ogni limite ripassi le regole del gioco del calcio. Per sua comodità le lascio un estratto dal regolamento, preso direttamente dal sito aia, che tratta di fuorigioco. “traendo vantaggio (da tale posizione) interferendo… Leggi il resto »

davidone5
davidone5
1 mese fa

Singo è un fenomeno. Nkoulou ha causato il rigore ma l’attaccante veniva dalle spalle e non era facile accorgesene poi per il resto non ha sfigurato. Verdi ha giocato bene solo perché l’Inter nel primo tempo teneva il ritmo basso e lasciava spazi. Zaza meno peggio del solito prima ha… Leggi il resto »

Bonazzoli: “Ora bisogna stare zitti, tenere la testa bassa e lavorare”

Conti: “Se anche io e il mister fossimo instabili di mente, qui sarebbe da manicomio”