Il Toro dura troppo poco: dietro Lyanco cresce col passare dei minuti, davanti non arriva un pallone giocabile a Belotti. Le pagelle

SIRIGU 6: nei primi 45′, non deve effettuare parate difficile, complice anche una Lazio poco precisa. Nulla può sulla rete di Immobile, bravo a tenere il risultato sul 2-1 con una parata decisiva su Correa.

LYANCO 6.5: Longo gli dà una chance dal primo minuto per fare rifiatare Izzo, il brasiliano la sfrutta soprattutto nel secondo tempo, quando compie almeno tre interventi decisivi.

NKOULOU 6.5: fino al pareggio di Immobile (quando non riesce a chiudere sull’ex granata) aveva rimediato, con una prestazione delle sue, all’errore di Cagliari. Resta comunque l’unica pecca della gara, pur decisiva.

BREMER 6: conferma le buone impressioni delle prime uscite post-lockdown, motivo che ha spinto l’allenatore a confermarlo anche stasera (st 35′ Djidji sv)

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-06-2020


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
11 mesi fa

giocare per modo di dire 5 minuti e poi sparire dal campo.. recuperi in mezzo al campo e anzichè proporre fai melina in mezzo al campo… una cosa inguardabile…. non ci sono scuse non ci sono parole… devono solo sparire dal campo e quando con la juve ne prenderemo una… Leggi il resto »

brigolo
brigolo
11 mesi fa

qui sono a corto di preparazione dopo quattro minuti tutti in difesa la meno peggio dei tre reparti, non avete visto che non riuscivano a fare uno dico un passaggio dietro l’altro , tenevano un ritmo da partitella d’allenamento.

rotor
rotor
11 mesi fa

Verdi bocciato altro che rimandato,100 volte meglio Millico.

Berenguer: “Dispiace per la sconfitta ma continueremo a lavorare”

Longo: “Derby? Giocheremo col coltello tra i denti”