La probabile formazione della Roma / Pochi cambi per Fonseca: confermato il 3-4-2-1 con Pau Lopez ancora al posto di Mirante

Dopo il roboante 5-1 sul Bologna, la Roma torna all’Olimpico per affrontare un Torino in piena crisi. Ed è fuori discussione che i giallorossi proveranno ad approfittare di tutte le difficoltà dei granata, soprattutto in chiave difensiva, puntando su un attacco che chi sta dimostrando una delle chiavi primarie dei successi della formazione di Fonseca. E allora avanti tutta con Dzeko alle cui spalle agiranno Mkhitaryan e Pedro, al rientro dalla squalifica. Per quanto riguarda il resto della formazione, nella conferenza stampa di vigilia Fonseca è stato chiaro: “Non voglio modificare molto l’undici. Cambieremo 2 o 3 giocatori“. E allora vediamo quale potrebbe essere lo schieramento che affronterà i granata.

La probabile formazione della Roma

Nel classico 3-4-2-1 giallorosso, in porta Pau Lopez va verso la conferma al posto di Mirante mentre davanti a lui è stato lo stesso tecnico a confermare che Smalling e Mancini sono pronti a tornare in campo. Insieme a loro, a completare la linea difensiva sarà Ibanez mentre sulle fasce agiranno da un lato Bruno Peres e dall’altro Spinazzola. In mezzo al campo, invece, Veretout è semplicemente imprescindibile mentre dovrebbe rivedersi dal primo minuto Pellegrini, in vantaggio nel ballottaggio con Villar. Di seguito la probabile formazione di Fonseca:

Probabile formazione Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Mancini; Bruno Peres, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. A disp. Mirante, Farelli, Juan Jesus, Kumbulla, Fazio, Karsdrop, Calafiori, Milanese, Diawara, Carles Perez, Villar, Maioral. All.: Fonseca.

Bruno Peres, Roma
Bruno Peres, Roma
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-12-2020


Giampaolo ribalta il Toro: la probabile formazione contro la Roma

Roma-Torino, i convocati: numerosi assenti per Giampaolo