L’allenatore del Napoli, Sarri, sulla vittoria per 5-3 in Napoli-Torino: “Abbiamo giocato molto bene, ma dei cali di tensione non mi sono piaciuti”

Maurizio Sarri commenta la partita vinta 5-3 dal suo Napoli contro il Toro. Mertens è un grandissimo giocatore, non aveva ancora reso secondo le sue enormi possibilità. Lui ha avuto periodi di grandissimo rendimento alternati ad altri di livello più basso. Si è adattato al ruolo, ha provato a giocare in una posizione leggermente diversa: è chiaro che ora noi giochiamo più su scambi in rapidità rispetto a prima. Cosa perdiamo in quel ruolo? La sua presenza lì non ci cambia la vita, ma qualcosa sì”.

Ancora il tecnico del Napoli: “Al termine della gara in realtà ero molto arrabbiato, dopo tutta la qualità mostrata nel primo tempo, non si possono subire tre gol. Dobbiamo crescere dal punto di vista della mentalità. Se vogliamo diventare una squadra vera, che raccoglie per quanto produce, dobbiamo fare un passo in avanti sotto questo aspetto”.


Napoli-Torino 5-3: la difesa fa acqua, il Toro non sa più vincere

Le pagelle di Napoli-Torino