Sintesi e commento di Torino-Roma, gara valida per l’ultima giornata del campionato di Serie A

Avrebbe voluto chiudere diversamente il campionato, Ivan Juric. La passerella a fine partita, quella che vede protagonista la squadra, si fa comunque anche se il risultato certamente non ha accontentato nessuno. La Roma torna a casa con un 3-0 netto mentre il Toro appare svagato e con la testa già in vacanza.

Il primo tempo: il 2-0 dei giallorossi

Qualche sorpresa nella formazione di Juric, a partire dallo schieramento: una difesa a quattro, sulla carta, con Zima e Rodriguez e Aina e Ansaldi a staccarsi quando il Toro è in proiezione offensiva. Però poi col passare dei minuti è evidente che si tratti del classico 3-4-2-1 con Lukic addirittura in difesa, sulla destra. Turnover ma non troppo per la Roma, che comunque non risparmia Pellegrini e Abraham, regolarmente in campo. Parte bene il Torino, nei primi minuti: Belotti ha voglia, e si vede, di lasciare un suo sigillo questa sera. Al 7′ punizione di Lukic che si infrange sulla barriera, poi cresce la Roma col passare dei minuti. Al 19′ super parata di Berisha: su azione di calcio d’angolo battuto da Pellegrini, Kumbulla svetta ma il portiere del Torino la alza in angolo. Al 28′ Praet per Brekalo, conclusione del numero quattordici sulla quale Rui Patricio non ha alcun problema. Al 31′ Zima vede Belotti e lo serve, il capitano entra in area ma non centra la porta. Il risultato cambia al 33′: passaggio orizzontale di Brekalo intercettato da Pellegrini. Il capitano della Roma innesca Abraham che approfitta anche dello scivolone di Zima per trafiggere Berisha. Al 37′ conclusione di Pobega da fuori che esce di pochissimo. Al 40′ passaggio di Rodriguez per il suo portiere: ma lo svizzero non si accorge che Abraham è a due passi da Berisha e così all’estremo difensore non resta che stenderlo. Irrati indica il dischetto, Abraham fa doppietta. E così si concludono i primi 45′.

Il secondo tempo: la chiude Veretout

Triplo cambio per il Toro dopo l’intervallo. Juric lascia negli spogliatoi Rodriguez, Ansaldi e Brekalo e inserisce Buongiorno, Seck e Pjaca. Fischi per Brekalo nel momento dell’ingresso in campo del numero undici, che lo sostituisce. Occasione per il Toro al 6′, con Pobega la cui conclusione finisce fuori di poco. Al quarto d’ora Roma pericolosa: conclusione di Veretout che intercetta un passaggio di Lukic impegnando il portiere del Toro. Al 23′ finisce anche la partita del Gallo Belotti: Juric lo richiama in panchina per inserire. Alla mezz’ora resta a terra Pellegrini irritando lo stadio: il capitano della Roma, una volta raggiunto il bordocampo chiede subito di rientrare, in barba ai problemi alla schiena. La partita di fatto si chiude quando, al 33′, Buongiorno trattiene Zaniolo, da poco in campo, e Irrati fischia il secondo rigore della serata. Veretout dal dischetto non sbaglia e la Roma si porta sul 3-0. Berisha, nel finale, evita che il passivo sia più largo.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-05-2022


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
1 mese fa

Brutto finale di una stagione comunque abbastanza buona, ottima se si considerano le due precedenti. Del resto oggi c’era una squadra già in vacanza, con la grigliata di fine anno alle spalle e una squadra centrata e carica in vista della partita più importante dell’anno da giocare fra pochi giorni.… Leggi il resto »

Scifo 8
Scifo 8
1 mese fa

Un giocatore anche stasera ha dimostrato di essere da Toro, dopo una stagione straordinaria: Tommaso Pobega. Se il club ha davvero ambizioni, faccia il possibile e anche di più per tenerlo. Non va mai dimenticato da dove partivamo: due stagioni e mezzo terrificanti, fra le peggiori della storia granata. Juric… Leggi il resto »

tony polster
tony polster
1 mese fa
Reply to  Scifo 8

Scusa, ma… Mandragora mi pare l’abbia gia’ bocciato il Mister. Gia’ non capivamo le continue panchina… Mi pare l’abbiamo capire per NON riscattarlo….

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
1 mese fa
Reply to  Scifo 8

Condivido in pieno le tue considerazioni. Per “scalare” quei 15 punti ci vorrebbe un progetto serio e la volontà di migliorarsi sportivamente, cose che cairo, in 17 anni, ha dimostrato di non avere. Io mi aspetto un peggioramento, con lui tanto siamo sulle montagne russe, mi auguro solo e sempre… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 mese fa

Mi sono perso svariate puntate della peste suina cairota, ma la domanda di fine anno mi pare comunque obbligatoria: è stato abbattuto qualche altro record salivare da giddì&c.?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

sospiro di sollievo da mesi e mesi non si vedeva più in giro lo 0.3Gianjc, l’operaio dell’espurgo (ognuno parla spesso di quel che conosce meglio, lui parla sempr di…) Lieto di vedere che sta bene Per il resto: “peste suina cairota” “record salivare da giddì&c.” il tenore dei commenti è… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 mese fa

QI, qua qua, quaquaraquà e cucù.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

cvd

Torino-Roma 0-3: il tabellino

Le pagelle di Torino-Roma: Berisha evita il peggio, per Brekalo (fischiato) errore che pesa