Zaza rischia ancora la panchina, in difesa torna Djidji

di Andrea Flora - 5 Aprile 2019

La probabile formazione del Torino / Contro il Parma spazio a Djidji dal primo minuto, Berenguer favorito come spalla di Belotti

Per la sfida in trasferta contro il Parma sarà un Torino senza grandi sorprese o rivoluzioni come anticipato anche da Mazzarri alla presentazione di questa importante sfida: in palio 3 punti da mettere in cascina per continuare la corsa alla zona europa. I granata arrivano da due sfide nel giro di tre giorni e questa sarà la terza, tour de force quindi per continuare a sognare ad alti livelli. Molti i giocatori non disponibili per la sfida del Tardini, altri invece che partiranno dal primo minuto come ad esempio Djidji al posto di Moretti. Ritorna quindi la difesa, per così dire, titolare insieme a Izzo e Nkoulou. Con Aina e Lukic fuori De Silvestri e Ansaldi faranno ancora gli straordinari e partiranno con tutta probabilità dall’inizio.

Torino, Berenguer-Parigini: uno solo al fianco di Belotti

In attacco, ancora senza Iago Falque, Mazzarri potrebbe continuare sulla strada tracciata nella gara interna contro la Sampdoria schierando al fianco di Belotti un altro spagnolo: Berenguer. La risposta del ventitreenne in campo contro i blucerchiati è stata ottima come sottolineata dallo stesso allenatore a fine partita.

Per quel ruolo scalpita anche Parigini, che lo insidia: entrato a gara in corso, ha dato una grossa mano alla squadra. Da verificare se questo suo impatto nelle gare già avviate possa invece far propendere Mazzarri a schierarlo solo a partita in corso. Rischia ancora Simone Zaza, che già mercoledì era rimasto in panchina.

Torino, la probabile formazione

Ecco l’undici che alle 15 di domani potrebbe scendere in campo dal primo minuto contro il Parma:

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi; Baselli, Berenguer; Belotti. A disp.: Ichazo, Rosati, Moretti, Bremer, Singo, Kone, Parigini, Damascan, Zaza. All. Mazzarri

Indisponibili: Falque, Millico
Squalificati: Aina, Lukic

più nuovi più vecchi
Notificami
rotor
Utente
rotor

Demenziale far giocare Djidji che fa’ 2 gravissime cappellate a partita,in campo Moretti o Bremer.

ColorG
Utente
ColorG

Zaza è un investimento da difendere. Sono d’accordo. Ma lo Zaza di oggi non solo è indifendibile, ma è un fardello che non possiamo accollarci in questo momento della stagione. 352 con Parigini a fianco del Gallo, e Berenguer fresco nella ripresa. Cioè l’inverso dell’ultima partita. Sperando cioè che Parigini… Leggi il resto »

mas63simo
Utente
mas63simo

Per fare la punta esterna vera dovrebbe giocare 343 tutto il resto è un né carne né pesce che non valorizza il ragazzo !

Cup
Utente
Cup

Niang?!? Con tutto il rispetto, questo Zaza mi sta facendo rimpiangere persino Sadiq… Comunque ad oggi lui può essere solo la riserva di Belotti che speriamo non giochi mai!