La probabile formazione del Torino contro il Napoli: Verdi verso un’altra maglia da titolare, difesa confermata in blocco

Scendere da cavallo e andare alla baionetta, con coraggio. Davide Nicola ha scelto una metafora guerresca, nella conferenza stampa della vigilia, per spronare il suo Torino, che affronterà il Napoli nel posticipo della 33^ giornata di Serie A con la voglia “di combattere fino alla fine”. Nonostante le due vittorie e i due pareggi nelle ultime quattro, la salvezza è tutt’altro che dietro l’angolo. I partenopei sono un avversario ostico – due pari e sette successi nelle ultime nove -, ma tant’è: ogni partita è quella giusta per sistemare la classifica. La formazione iniziale del Toro cambierà poco, rispetto alle ultime. Ma una delle novità è da cerchiare in rosso: dopo tre partite fuori, tornerà tra i pali Salvatore Sirigu, almeno questo è quanto filtra dal Filadelfia. Domattina ci sarà un ultimo confronto tra il portiere e il suo allenatore, ma le sensazioni sono buone.

Toro, chi gioca contro il Napoli? La probabile formazione

Nell’undici si rivedranno anche Sanabria e Ansaldi, che a Bologna, mercoledì, erano entrati solo a partita in corso. Il 19 farà coppia con Belotti in attacco (Zaza è pronto a subentrare, cercando di confermare quell’equilibrio perfetto), mentre il 15 giostrerà sulla fascia sinistra, con Singo dalla parte opposta. In mezzo al campo dovrebbe rivedersi ancora Verdi nel nuovo ruolo di mezzala: il 24 è in ballottaggio con Lukic, ma può spuntarla. Per il resto la mediana sarà completata dall’intoccabile Mandragora e da Rincon. E in difesa? Zero cambi. Il pacchetto arretrato ha trovato stabilità negli interpreti: Izzo, Nkoulou e Bremer difenderanno la porta anche contro il Napoli. Cercando di blindarla per avvicinare la salvezza.

Probabile formazione Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti. A disposizione. Milinkovic-Savic, Buongiorno, Lyanco, Murru, Rodriguez, Vojvoda, Baselli, Gojak, Linetty, Lukic, Bonazzoli, Zaza. Allenatore. Nicola

Antonio Sanabria of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and AS Roma.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-04-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
10 giorni fa

Sulla carta non c’è confronto, sono nettamente superiori in tutto.
Ma ogni partita fa caso a se, confido in Nicola e nella sua opera finora dimostrata.
Firmerei per un pari, con il sangue.
FVCG

Troposfera Granata
Troposfera Granata
10 giorni fa

Da un lato vorrei che vincessimo o pareggiassimo per mantenere quel po’ di vantaggio soprattutto psicologico su cagliari e benevento, dall’altro vorrei che il napoli vincesse largamente in modo da raggiungere a 66 punti i gobbi maiali e sopravvanzarli per differenza reti. La agnelli band, fuori dalla champions e con… Leggi il resto »

granatadellabassa
granatadellabassa
10 giorni fa

Domani un pari mi va benissimo.

Nicola: “Io come Gattuso? Entrambi abbiamo grinta e voglia di non mollare”

La probabile formazione del Napoli: Osimhen in vantaggio su Mertens