La probabile formazione del Parma contro il Torino: D’Aversa recupera Kulusevski e punta sul 4-3-3. Dubbio Darmian in difesa

Kulusevski è tornato tra i convocati e a Collecchio si è allenato a buoni ritmi da metà settimana in poi, Gervinho è rientrato contro il Sassuolo dopo lo strappo (ora ricucito) con la società. E allora Roberto D’Aversa pensa ad un Parma di qualità e velocità per la sfida contro il Torino – domenica 22 febbraio, ore 15 -, con un tridente che non si vede dal 14 dicembre: l’ivoriano e lo svedese al fianco di Cornelius, per la prima volta insieme dopo la vittoriosa trasferta di Napoli di due mesi fa. Certo, le condizioni del 44 promesso sposo della Juventus sono ancora da tenere d’occhio. Ma nonostante Siligardi e Caprari si stiano tenendo in caldo il favorito per una maglia da titolare è proprio l’ex Atalanta.

D’Aversa sceglie l’undici per la sfida contro i granata

Il tecnico crociato, che non sarà in panchina al “Grande Torino” causa squalifica, ha ammonito i suoi alla vigilia: “Dovremo essere bravi a far perdurare il loro momento negativo, ma tutto dipenderà dalla voglia che metteremo”.

Responsabilità sui giocatori. E in particolare sugli undici che partiranno dall’inizio. Detto del tridente, il resto della squadra è praticamente approntato. Resta da risolvere solo il dubbio Darmian. Il terzino sembrava aver dato forfait per la trasferta, ma l’ultimo giorno e mezzo di lavoro è stato decisivo per il suo recupero dalla tendinopatia che lo affligge. E nel frattempo si è fatto male Laurini, colui che avrebbe dovuto sostituirlo.

Parma-Torino: la probabile formazione dei ducali

Così D’Aversa potrebbe essere costretto a lanciare dal primo minuto il grande ex di giornata – non al meglio -, che giostrerebbe al fianco di Iacoponi (pronto a spostarsi terzino qualora il 36 non ce la facesse), Bruno Alves e Gagliolo nella linea a quattro. In mezzo, invece, solo certezze. Hernani sarà il play con Kurtic e Brugman mezzali.

Probabile formazione Parma (4-3-3): Colombi; Darmian, Iacoponi, B. Alves, Gagliolo; Kurtic, Hernani, Brugman; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. A disp. Corvi, Radu, Dermaku, Pezzella, Regini, Grassi, Caprari, Karamoh, Siligardi, Sprocati. All. Tarozzi
Squalificato: D’Aversa
Indisponibili: Adorante, Barillà, Inglese, Kucka, Laurini, Scozzarella, Sepe

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-02-2020


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera
1 anno fa

Oggi 3 punti vs il Parma sarebbero oro x classifica e morale.Spero che il rinvio permetta a Longo di inculcare nelle menti svuotate dei nostri un minimo di consapevolezza,soprattutto in quelli che sperano nella convocazione di Mancini.

vecchiamaniera
vecchiamaniera
1 anno fa

La formazione parmigiana,non lo credevo a inizio stagione,ma vista oggi è assai temibile.Rompe le trame avversarie e dalla trequarti ha giocatori rodati x le ripartenze e decisivi in zona gol.Tral’altro Kucka avrà tempo x riprendersi e noi speriamo di avere tutti a disposizione.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 anno fa

squadra forte la loro. in salute mentale e fisica. g
squadra debole la nostra. soprattutto mentalmente
sarà durissima. loro ovviamente favoriti. dobbiamo però svoltare

Longo ritrova Izzo e Verdi: la probabile formazione del Torino

Gattuso: “Da calciatore avrei paura del Torino. Mertens? Proviamo a recuperarlo”