Torino-Sampdoria 1-1: voti e tabellino

di Valentino Della Casa - 29 Aprile 2017

Torino-Sampdoria, Serie A 2016-2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La 34^ giornata del campionato di Serie A 2016/2017, dopo l’anticipo di ieri tra Atalanta e Juventus, prevede per questa sera Torino-Sampdoria, con il calcio d’inizio previsto alle 20.45 allo stadio Grande Torino. Entrambe le squadre puntano alla vittoria per migliorare la posizione in classifica e dimostrare di essere pronte, il prossimo anno, a puntare all’Europa. Per Mihajlovic e Giampaolo, la partita di oggi potrà dare indicazioni davvero importanti in questo senso. Ecco la diretta live di Torino-Sampdoria.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE DI TORINO-SAMPDORIA

Torino-Sampdoria 1-1: pagelle e tabellino

Marcatori: pt 12′ Schick; st 33′ Iturbe

Ammoniti: pt 36′ Schick; st 32′ Praet, 34′ Regini

Recupero: pt 2′; st 5′

TORINO (4-2-3-1): Hart 6; Zappacosta 6.5, Rossettini 6, Carlao 5.5, Avelar 5; Acquah 5.5 (st 32′ Maxi Lopez 5.5), Baselli 6 (st 42′ Valdifiori sv); Falque 5.5 (st 28′ Iturbe 7), Ljajic 5.5, Boyé 6.5; Belotti 6. A disp. Padelli, Cucchietti, Molinaro, Moretti, Castan, Barreca, Lukic, Gustafson, Obi, Maxi Lopez. All. Mihajlovic

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 6; Bereszynski 5, Silvestre 6, Skriniar 5, Regini 4.5; Linetty 6.5, Torreira 5, Praet 6; Fernandes 6 (st 15′ Alvarez 5); Schick 7 (st 1′ Budimir 5), Quagliarella 5.5 (st 39′ Djuricic sv). A disp. Falcone, Krapicas, Pavlovic, Dodò, Simic, Tomic, Tessiore, Cigarini, Balde. All. Giampaolo 6.

Arbitro: sig. Masa di Imperia (assistenti: Ranghetti-Robilotta; IV Ufficiale: Liberti; assistenti di porta: Calvarese-Di Paolo)

Torino-Sampdoria: diretta live

TORINO-SAMPDORIA, SINTESI E COMMENTO DEL SECONDO TEMPO: Nella ripresa le due squadre si presentano con gli stessi undici ma dopo pochi secondi Giampaolo effettua il primo cambio, richiamando in panchina l’autore del gol, Schick, e mandando in campo Budimir. La prima grande occasione la costruisce il Toro, tra una interruzione e l’altra (tante quelle del secondo tempo): la conclusione finale, che sfiora il palo, è di Boyé ma l’azione parte da Belotti che serve Ljajic. La conclusione del serbo è raccolta da Boyé, mentre Belotti – che si era liberato – si arrabbia col numero dieci. Al 27′ Mihajlovic manda in campo Iturbe al posto di Falque, poco dopo entra anche Maxi Lopez, che rileva Acquah. Toro a trazione anteriore, e pochi secondi dopo l’ingresso dell’argentino arriva il gol di Iturbe: l’attaccante porta via il pallone a Regini e con un potente sinistro trafigge Puggioni. Poco dopo il Toro sfiora il 2-1 ma incredibilmente Maxi Lopez e Belotti, a due passi dalla linea di porta, si ostacolano, sprecando così l’ottimo cross di Zappacosta. La squadra di Mihajlovic continua a spingere ma la porta di Puggioni sembra stregata: il Toro, dopo 5′ di recupero, deve accontentarsi di un punto.

FINISCE LA PARTITA, con una brutta punizione di Torreira. Torino-Sampdoria finisce 1-1

50′ Punizione per la Sampdoria: Alvarez conquista un fallo da parte di Valdifiori, è un angolo riavvicinato

49′ Occasionissima per Belotti! Cross perfetto, portiere battuto ma l’attaccante non riesce a schiacciare il pallone, che termina alto

49′ Angolo per il Toro, lo guadagna Belotti. Torreira rimanda in corner dal primo cross

48′ Mancano pochi minuti per riuscire a vincere: il Toro prova a spingere ma gli spazi sono pochi

46′ Cross di Avelar per Lopez! L’attaccante cade, ma per Massa non è rigore

RECUPERO di 5′ deciso dalla terna

42′ SOSTITUZIONE nel Toro: esce Baselli per Valdifiori

41′ Angolo per la Samp: Silvestre fa cadere Avelar, fallo. La palla carambola in rete ma Massa aveva già annullato l’angolo in precedenza, facendolo ribattere

39′ SOSTITUZIONE per la Sampdoria: esce tra i fischi Quagliarella per Djuricic

38′ Angolo di Zappacosta, respinto, poi nuovo cross, tira Belotti che si vede ostacolato da Maxi Lopez! Il 9 perde l’occasione per segnare, e lo stesso si può dre per l’argentino

37′ Egoista Maxi Lopez: azione offensiva dei granata, l’attaccante dalla trequarti lascia partire un tiro che finisce ampiamente alla sinistra di Puggioni

34′ AMMONIZIONE per Regini: fallo a centrocampo su Iturbe

34′ L’azione del gol: il paraguaiano riceve un pallone da Ljajic, che viene però intercettato da Regini. Brutto lo stop, l’attaccante ne approfitta e batte Puggioni

33′ GOOOOOL DEL TORO!!! ITURBE!!!!!

33′ SOSTITUZIONE nel Torino: esce Acquah per Maxi Lopez

32′ AMMONIZIONE per Praet: fallo a centrocampo su Avelar

32′ I ritmi ora si abbassano. Il Toro sta faticando a trovare delle soluzioni

29′ Velleitario tiro da fuori di Iturbe con il sinistro. Palla abbondantemente alla sinistra di Puggioni

27′ SOSTITUZIONE per il Torino: esce Falque, entra Iturbe

25′ Punzione per il Toro dalla trequarti. Va Zappacosta, per un bellissimo schema! Palla vicina a Ljajic che crossa subito per il movimento di Belotti: tiro del Gallo, ma para Puggioni

22′ Di nuovo Zappacosta da destra crossa bene, basso, per Belotti, che tira ma viene murato dal solito Silvestre

20′ Si rialza il difensore, cure fuori dal campo. La Samp riparte

19′ Resta a terra Bereszynski: arrivano i medici e la barella

18′ Che occasione per il Toro! Zappacosta crossa da destra, Boyé tenta la rovesciata ma liscia. Palla a Belotti che tira, però molto male. Respinge la difesa

17′ Ci prova ora la Sampdoria: Regini da sinistra passa per Alvarez, poi Budimir che tira male con il pallone che termina alto

15′ SOSTITUZIONE nella Sampdoria: esce Fernandes, entra Alvarez

14′ Ottimo angolo calciato da Zappacosta, ci prova Belotti di testa ma conclusione alta

14′ Belotti prova a tirare, alla ricerca del gol. Palla respinta, angolo

11′ Occasionissima per il Toro! Belotti per Ljajic, tiro respinto dalla difesa. Poi arriva Boyé che entra in area e lascia partire un buon tiro, che però non trova la porta

10′ Buon cross di Falque da destra per Belotti, palla a girare, il Gallo non ci arriva per un soffio

7′ Tiro da fuori di Praet. Hart blocca

5′ Tiro di Ljajic su assist di Boyé: palla fuori. Cure in campo, ora, per Torreira

4′ Falque tenta un cambio di gioco ma colpisce la faccia di Torreira che resta a terra. I granata continuano

3′ Velenoso colpo di testa di Quagliarella. Hart riesce con un colpo di reni a mandare in angolo

1′ SOSTITUZIONE per la Samp: Schick ha un problema alla spalla e non riesce più a giocare. Entra Budimir

1′ Ricominciata la partita! Batte la Samp

SECONDO TEMPO

SINTESI E COMMENTO PRIMO TEMPOConfermate le indiscrezioni della vigilia, sia da una parte che dall’altra: Torino-Sampdoria si gioca con gli uomini già annunciati, con il 4-2-3-1 da una parte con la coppia Schick-Quagliarella dall’altra. A partire col piglio giusto, nella fresca serata del Grande Torino, è la squadra di Mihajlovic che ha subito la possibilità di passare in vantaggio con Ljajic, mentre poco dopo il decimo Baselli calcia alto. Il buon momento granata è però interrotto dalla sassata di Schick, ben servito da Linetty: tiro potente dalla distanza che si insacca nel sette. Il Toro subisce il colpo e la reazione è lenta ma soprattutto confusionaria. Non solo, perché la difesa traballa e i granata rischiano di farsi soprendere ancora dai blucerchiati. Al 28′ la botta di Falque trova Puggioni pronto, mentre qualche minuto più tardi è Boyé a sfiorare dopo aver raccolto il rimpallo della difesa della Samp, su conclusione di Belotti. Nel recupero un errore di Skriniar permette al Toro di rendersi pericoloso con Falque che prova a sorprendere Puggioni con un cucchiaio, non riuscendoci.

47′ Finisce il primo tempo. Toro in svantaggio

47′ Bene Ljajic in interdizione, favorisce Falque che entra in area e tenta un pallonetto che riesce male. Palla alta

45′ RECUPERO di 2′

45′ Grande palla di Baselli per Falque, ma l’attaccante era in leggerissimo fuorigioco. Bene Puggioni comunque in uscita a scongiurare ogni pericolo

43′ Ora il Toro non si fa più tanto vedere in avanti. I granata sembrano avere poche idee

39′ Fallo di Carlao a centrocampo su Quagliarella. Rumoreggiano i tifosi granata, ma la decisione di Massa sembra corretta

37′ Resta a terra Carlao, scontro in area. Il giocatore però sembra poter proseguire

36′ AMMONIZIONE per Avelar: fallo su Schick, seguito dal difensore sul lato destro. Punizione per la Samp

35′ Occasione per Boyé: Belotti tira, rimpallo della difesa che favorisce l’argentino che lascia partire un sinistro però alto

32′ Il Toro spinge soprattutto sulla destra. Bene Zappacosta, tra i più propositivi

28′ Sinistro da fuori di Falque molto potente, Puggioni respinge. Poi interviene Zappacosta ma era in fuorigioco

25′ Non riesce lo stop di petto a Falque dal rinvio di Hart. I granata devono ricompattarsi

22′ Grande parata di Hart! Quagliarella pesca un Fernandes liberissimo (male ancora Carlao), che si invola e entra in area. Tiro, ma il portiere chiude le gambe e respinge, salvando il risultato

18′ Occasionissima Toro! Di nuovo Zappacosta si invola a destra, poi trova Ljajic che taglia in area, quindi cross di sinistra basso per Falque che tira malissimo, con la palla che finisce alta

17′ Nulla di fatto da un angolo della Sampdoria. Il Toro può ripartire

15′ Altro brutto intervento difensivo di Carlao: Quagliarella non ne approfitta

14′ Grande intervento di Hart, che di testa esce dall’area e anticipa un lanciato Quagliarella

14′ Palla di Boyè per Ljajic dentro l’area. Il numero 10 tira subito ma il pallone finisce altissimo

12′ L’azione del gol: malissimo Carlao in difesa: Praet entra in area, il difensore lo affossa, ma la palla finisce sui piedi dell’attaccante che da fuori area lascia partire un bolide che si insacca alle spalle di Hart

12′ GOL della Sampdoria: Schick

11′ Tiro da fuori di Baselli: palla alta. Bene prima il centrocampista in interdizione

8′ Partita giocata a ritmi decisamente alti. Buon approccio da parte di entrambe le squadre

5′ Grandissima occasione per il Toro! Zappacosta si invola da destra, scarica su Ljajic che entra in area e lascia un tiro a giro rasoterra che esce di pochissimo alla sinistra di Puggioni

3′ Fase di studio per le due squadre

1′ Cominciata! Batte il Toro

Le squadre sono entrate in campo. A breve comincerà la partita: la formazione di casa gioca in maglia granata, completo grigio invece per gli avversari.

Torino-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

Dopo il freddo di questa settimana, è sicuramente più primaverile la serata torinese di oggi, quando andrà di scena fra circa due ore Torino-Sampdoria. Si attende ancora l’arrivo nell’impianto delle due compagini, che daranno vita questa sera a una partita tra due squadre che hanno pochissimo da dire a questo campionato ma che vogliono capire il loro reale valore, in vista della prossima stagione. Pur sapendo gli impegni della prossima settimana, con il derby, Sinisa Mihajlovic ha chiesto ai suoi giocatori la massima concentrazione per affrontare al meglio i blucerchiati.

Per questo motivo, il tecnico applicherà pochissimo turnover, pensando alla sfida con i bianconeri. In panchina finiranno sicuramente i diffidati Moretti e Castan, mentre verrà regolarmente impiegato l’altro a rischio squalifica, cioè Adem Ljajic. Il modulo che il tecnico granata ha intenzione di applicare è il 4-2-3-1, che molto bene ha fatto nelle ultime apparizioni del Toro. Molti più problemi di organico ha invece Giampaolo: il tecnico dei liguri dovrà fare a meno di ben cinque giocatori importanti, tra cui anche Viviano e Muriel. Ecco le probabili formazioni di Torino-Sampdoria.

Quando manca poco meno di un’ora all’inizio della sfida tra Torino e Sampdoria sono state comunicate le formazioni ufficiali della gara. Confermate le indiscrezioni della vigilia: 4-2-3-1 per il Toro, con Avelar ancora titolare, coppia d’attacco formata da Schick e Quagliarella per i blucerchiati. Le squadre non sono ancora in campo per il riscaldamento, Grande Torino che attende di riempirsi. In campo i portieri delle due squadre, mentre si attendono i giocatori granata e blucerchiati.

In campo ora l’undici delle due squadre: abbraccio di rito dei giocatori granata prima del consueto riscaldamento, a bordocampo anche il presidente granata, Urbano Cairo, insieme al dg Antonio Comi. In campo anche gli arbitri: la Maratona è ora piena e pronta ad accogliere la squadra.

Le squadre sono ora rientrate negli spogliatoi, tra pochi minuti inizierà Torino-Sampdoria.

Torino-Sampdoria: formazioni ufficiali

Sono state ufficializzate le formazioni di Torino e Sampdoria, pronte a scendere in campo alle 20.45. Confermate le indiscrezioni della vigilia: 4-2-3-1 per Mihajlovic, con Carlao al fianco di Rossettini in difesa. Giampaolo si affida a Schick e Quagliarella.

TORINO (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Rossettini, Carlao, Avelar; Acquah, Baselli; Falque, Ljajic, Boyé; Belotti. A disp. Padelli, Cucchietti, Molinaro, Moretti, Castan, Barreca, Lukic, Valdifiori, Gustafson, Obi, Iturbe, Maxi Lopez. All. Mihajlovic

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira, Praet; Fernandes; Schick, Quagliarella. A disp. Falcone, Krapicas, Pavlovic, Dodò, Simic, Tomic, Tessiore, Djuricic, Alvarez, Cigarini, Budimir, Balde. All. Giampaolo.

Torino-Sampdoria: i precedenti del match

Torino-Sampdoria è una partita da tanti precedenti, ma molti sono favorevoli alla squadra granata. L’ultima trasferta vittoriosa in terra torinese per la Sampdoria, è datata 2 marzo 2014. In quell’occasione a siglare lo 0-2 blucerchiato ci pensarono Okaka e Gabbiadini. Una partita estremamente negativa per i granata che, oltre alla sconfitta perdono anche Bovo, Glik e Maksimovic, ammoniti e diffidati, che si aggiungono alle assenze per infortunio di Moretti e Masiello. Una situazione per nulla facile per un Torino che, in piena emergenza, avrebbe affrontato l’Inter la domenica successiva. Bisogna tornare alla stagione 2008/2009, invece, per trovare la maggior vittoria blucerchiata sul campo del Toro. In un match vietato ai tifosi della Sampdoria e con il vice Russo in panchina al posto dello squalificato Mazzarri, gli ospiti si impongo per 1-3 grazie alle reti di Pazzini e Sammarco, autori del doppio vantaggio, a cui si aggiunge il gol di Cassano che chiude definitivamente i giochi rendendo vana la rete di Bianchi che, al 29’, aveva riaperto momentaneamente la partita. Nel complesso, la trasferta all’ombra della Mole, per i liguri, è quasi un tabù. Il bilancio in Serie A tra le due formazioni, infatti, sorride al Toro (99 match disputati con 34 vittorie, 36 pareggi e 29 sconfitte per i granata) che in casa diventano un muro per la Sampdoria. Davanti al proprio pubblico, su un totale di 49 match giocati, il Toro ha infatti ottenuto 28 vittorie e 13 pareggi mentre la Sampdoria è riuscita ad uscire vittoriosa soltanto in 8 occasioni.

Torino-Sampdoria: l’arbitro del match

Milano, 26 ottobre 2016. La partita è Inter-Torino, l’arbitro il signor Massa di Imperia. I granata di Mihajlovic, troppo timidi per essere veri, escono sconfitti per 2-1 per effetto della doppietta di Mauro Icardi. Inutile il gol del momentaneo pareggio di Belotti. La direzione di gara fu confusa e il Toro potè recriminare per un rigore non concesso a Maxi Lopez. Sei mesi dopo, il fischietto ligure tornerà ad arbitrare i granata. La sfida, questa volta, vedrà Moretti e compagni opposti alla Sampdoria di Giampaolo. I precedenti con l’arbitro classe ‘81 sorridono ai granata. Quella contro i nerazzuri fu solo la terza sconfitta in quindici gare con Massa arbitro, a fronte di otto vittorie. L’ultimo ricordo al “Grande Torino” risale alla stagione scorsa, quando l’arbitro di Imperia diresse il pareggio per 1-1 contro la Lazio. Tanti i rimpianti per i granata che sprecarono con Immobile la possibilità di portarsi sul 2-0 (l’attaccante fallì un giusto penalty) e si fecero raggiungere, ancora di rigore, dalla rete di Biglia. L’arbitraggio, in quell’occasione, fu buono; lo stesso non si può dire guardando ad un Torino-Milan 2-2 della stagione 2013-2014. Ultimi minuti di gioco di quella sfida: Mexes abbatte Larrondo e ruba la sfera. L’argentino rimane a terra con un piede rotto, ma il gioco prosegue, per tanti, troppi minuti. Sul capovolgimento di fronte Pasquale ferma fallosamente Poli in area: rigore giusto e pareggio rossonero al 98’, ma il gioco si sarebbe dovuto fermare ben prima. Polemiche anche nella stagione successiva, quando nella sconfitta per 2-1 sul campo del Napoli al Toro vennero negati due rigori piuttosto solari. Non solo brutti ricordi: con Massa arbitro il Toro neopromosso del 2012-2013 pareggiò a San Siro contro l’Inter, grazie ad una doppietta di Riccardo Meggiorini, ma soprattutto trionfò a Bergamo con un largo 5-1. Gli altri precedenti risalgono alla Serie B e proprio nell’ultimo anno in cadetteria per i granata, arrivò un importante successo sulla Sampdoria e l’arbitro era proprio il fischietto ligure. A Torino, Bianchi e compagni si imposero per 2-1 grazie alle reti di Antenucci e, ancora, di Meggiorini, intervallate dal momentaneo pareggio di Juan Antonio.

Torino-Sampdoria Streaming: dove vederla

Torino-Sampdoria sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta satellitare su Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 1, canale 251 e in streaming su SkyGo.

più nuovi più vecchi
Notificami
tore110
Utente
tore110

Baselli sta giocando bene da quando a fianco ha H20 e Benassi sta in panca

die granata
Utente
die granata

Ci vuole un allenatore piu tattico….sembra che miha dica andate in campo e fate cm volete…bo

die granata
Utente
die granata

Nn siamo piu gruppo e questo e molto grave