La probabile formazione del Torino contro il Verona / Giampaolo sceglie il 3-5-1-1, a centrocampo occasione da titolare per Gojak

Dopo la vittoria contro il Parma il Torino ha l’obbligo di trovare continuità anche contro il Verona. Continuità per il morale, per la fiducia ma soprattutto per la classifica: tre punti, infatti, permetterebbero ai granata di mantenere il distacco dall’ultimo posto appena abbandonato e magari allungarlo in caso di risultati favorevoli delle dirette avversarie. Che garantirebbero anche a Belotti e compagni di avvicinarsi a zone di classifica non solo più tranquilla ma anche più consone alla squadra. Tutto questo, però resta al momento solo sulla carta. La vittoria andrà conquistata sul campo e contro un avversario che si è dimostrato un osso quanto meno duro da digerire per molti. E se il risultato dovrà essere lo stesso del Tardini, anche la formazione scelta da Giampaolo cambierà molto poco.

Torino, Giampaolo sceglie il 3-5-1-1

La prima novità, seppur minima, riguarderà il modulo. Il tecnico opterà ancora per la difesa a 3 perchè, per dirla alla Giampaolo, è un “abito che la squadra sa indossare bene“, ma davanti non ci sarà la solita coppia di attaccanti. Confermatissimo Belotti, alle suo fianco non ci saranno né Verdi né Zaza, entrambi in panchina come anche Bonazzoli. Sarà invece Lukic ad agire alle spalle del Gallo nel 3-5-1-1 scelto dal tecnico. Una variazione minima, come si diceva, ma che dimostra ancora una volta che il tecnico sta valutando ogni opzione possibile per uscire dalla crisi granata.

Tornando alla difesa, invece, come anticipato non ci saranno novità rispetto alla retroguardia che ben ha lavorato contro il Parma. Davanti a Sirigu, infatti, ci sarà ancora una volta Izzo che proprio al Tardini ha dimostrato di essersi ritrovato segnando anche la seconda rete granata e guadagnandosi la conferma. A completare il reparto sarà poi l’ormai rodata coppia di brasiliani Lyanco-Bremer.

La probabile formazione del Toro contro il Verona

Un’altra piccola novità si registra invece a centrocampo dove, dopo il piccolo scampolo di partita nella scorsa giornata, partirà da titolare Gojak al fianco di Rincon e Linetty. Mentre sarà ancora un inizio in panchina quello di Daniele Baselli che aspetta solo di fare il suo ritorno in campo dopo il lungo infortunio. Infine, sugli esterni agiranno da un lato Singo, sempre più indispensabile, e dall’altro Vojvoda.

Probabile formazione Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Gojak, Rincon, Linetty, Vojvoda; Lukic; Belotti. A disp. Milinkovic-Savic, Rosati, Nkoulou, Buongiorno, Rodriguez, Ansaldi, Murru, Segre, Baselli, Meité, Verdi, Bonazzoli. All. Giampaolo

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-01-2021


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
LeovegildoJunior
LeovegildoJunior (@leovegildojunior)
10 mesi fa

Per conto mio Gojak dovrebbe giocare a fianco di Belotti. Come trequartista o seconda punta poco cambia, basta che ci sia, è carico e ha voglia di dimostrare che può meritarsi un posto da titolare. Con il Parma ha fatto più lui in 20 minuti che Verdi e Zaza assieme… Leggi il resto »

granata13
granata13 (@granata13)
11 mesi fa

Io farei giocare bonazzoli..giochiamo in casa dobbiamo vincere c’è bisogno di gente dentro l aerea e gojak non è quel tipo di giocatore, altrimenti il gallo sarà nuovamente solo a fare otto ruoli

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
11 mesi fa

Forza Simone!! (Verdi)
finchè gioca nel Toro farò comunque il tifo per lui sperando che si sblocchi anche se ci credo poco

Juric: “Il Toro ha dei giocatori fortissimi”

La probabile formazione del Verona: Barak e Zaccagni a supporto di Kalinic