Il terzino granata Zappacosta commenta il pareggio con la Lazio: “Avrei dovuto essere più reattivo. Da questi errori capiremo se siamo maturi”

Davide Zappacosta commenta al termine della sfida contro la Lazio il pareggio maturato al “Grande Torino”. “Nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene” dice il terzino granata, “mentre nel secondo abbiamo rischiato troppo. Dobbiamo sicuramente migliorare sotto questo aspetto, perché da questo si capisce se una squadra è matura o meno. Se siamo calati fisicamente? No, penso che il calo di tensione sia dovuto a una paura per i loro attacchi: quando giochi contro una squadra forte e corta, come la Lazio, puoi avere un po’ di timore di perdere punti. E quando ti abbassi fatichi ad attaccare”.

Continua Zappacosta: “Se ci bastava l’1-0? Assolutamente no, non ci sarebbe bastato nemmeno il 2-0. Immobile? Abbiamo parlato a fine gara, ma non dell’ambiente. Ciro è un grande giocatore, mi ha fatto l’in bocca al lupo per il prosieguo della stagione. Ma io ho sbagliato nella marcatura quando ha segnato: avrei dovuto essere molto più reattivo. È un peccato, perché i piccoli errori a questi livelli costano carissimi”.

Il terzino parla del rapporto con Iago Falque: “Mi trovo bene con lui, ma come con tutta la squadra. Siamo molto uniti come rosa, siamo un’unica entità. L’Inter? Non arriva da un buon momento, è tra le migliori squadre del campionato comunque. Dobbiamo avere l’approccio giusto, poi vedremo chi vincerà”.


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
FrancoRamallo
FrancoRamallo
7 anni fa

Zappa ha fatto un gran primo tempo, mentre nel secondo è sceso di giri. vero che poteva e doveva essere piu’ reattivo su ciroapapà, ma comunque il mercenario ha fatto una gran cosa. Io lo trovo migliorato in tutto rispetto allo scorso anno. Valdifiori ha tenuto la squadra in mano… Leggi il resto »

paolo 67 (tabela)
7 anni fa

Lo scorso anno l’ ho massacrato bollandolo come scarso, quest ‘ anno sembra un’ altro giocatore , mi rimango tutto e sono felicissimo di farlo . Nella fase difensiva lascia ancora a desiderare ma ora ha una determinazione che prima non aveva mostrato, in avanti è migliorato tanto in tutto… Leggi il resto »

MondoToro
7 anni fa

per me a Milano parte con obi e acquah, per il resto pochi cambi (barreca non ha riserva e se de silvestri sta male, neanche zappa)forse rivedremo il moro dietro e poco altro di diverso.

Torino-Lazio 2-2: pareggio al cardiopalma con 5 punte in campo

Inzaghi: “Due punti persi, il rigore per il Toro non c’era”