Dopo la vittoria dei granata il difensore granata Zima ha parlato della sfida vinta dal Torino 2-1 sulla Sampdoria

Dopo la vittoria per 1-2 in rimonta a Marassi contro la Sampdoria il numero 6 granata Zima, che durante la sfida ha combattuto su ogni pallone proponendosi anche in fase offensiva è stato intervistato e ha parlato così: “Questa partita era molto importante perché dovevamo fare tre punti e abbiamo fatto tre punti. Oggi era difficile ma la cosa più importante era che noi facessimo tre punti e dobbiamo fare tre punti nella prossima partita“. Il difensore ceco, nonostante le difficoltà con italiano, ha portato avanti l’intervista quasi del tutto nella nostra lingua: “Il mister è molto importante per la nostra squadra perché lui ci dà tanta motivazione e questo è importante, ha anche fatto molto per me, mi ha insegnato molte cose su come posso giocare, cosa posso fare e altre cose e sono molto felice di poter giocare con lui ora. Ho parlato con lui quattro o cinque mesi fa su cosa volesse da me, ho capito e ho sempre cercato di fare del mio meglio”, ha concluso il giocatore.

David Zima
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-01-2022


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
6 mesi fa

Già dal fatto che in poco tempo stia imparando l’italiano è sintomo di intelligenza, umiltà e determinazione

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

Partita da 7 pieno. E ancora una volta sottolineo che è arriato dal mercato di Vagnati. O di Juric-Vagnati O di Cairo-Juric-vagnati. Come vi pare. (Perchè qualcuno ancora insinua che Vagnati non faccia un ca xxo e sia soltanto lo zerbino ora di Cairo ora di Juric Resta che da… Leggi il resto »

T
T
6 mesi fa

Ma magari fosse lo zerbino di Juric!!! Almeno uno di quei due o tre giovani da inserire che Juric sta chiedendo lo vedremmo. Invece vediamo i Farez e i Nandez, che se Dio vuole andrà verso lidi più danarosi. Purtroppo rimane sempre l’inutile zerbino di Cairo! Ora, siamo seri, i… Leggi il resto »

T9
T9
6 mesi fa
Reply to  T

Ma perchè l’erba del vicino deve essere sempre più verde? ….. e lascialo fare, no? Non dite da sempre che siamo una societa di cartapesta, giusto? Se è così avrà anche lui le sue difficoltà a muoversi in questo contesto, oltre al solito budget risicato. Lasciagli il tempo di organizzarsi.… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
6 mesi fa
Reply to  T

A me non sembra così male, considerando il budget limitato. Sul fronte acquisti, pur senza soldi e con prestiti è stata allestita una squadra dignitosa. Sul fronte cessioni è riuscito a dare via Rincón e ci sono trattative in corso per tutti gli esuberi. Può fare meglio? Certo, diamogli tempo,… Leggi il resto »

T9
T9
6 mesi fa

Fiato sprecato il tuo. Se hanno deciso che Vagnati è una pippa, fra l’altro con budget limitato e una squadra allo sbando e come al solito senza dargli il tempo di ambientarsi ed esprimersi, non cambieranno mai idea. Sono fatti così. quelli sbagliati siamo noi.

T
T
6 mesi fa

Un intervista toccante. Pensieri profondi che fanno pensare… Questi ragazzi bisognerebbe lasciarli esprimere solo sul campo, che è il loro mestiere. Davanti a un microfono non ha senso. E non riferisco a Zima, ma a tutti i giocatori.

tric
tric
6 mesi fa
Reply to  T

Esatto! ahahah

Praet: “Il buco nella rete? L’ho vista subito dentro…”

Praet: “Dovremo stare attenti a non lasciar giocare troppo il Sassuolo”