Per Singo è certamente una chance da cogliere: lo stop di Aina lo lancia sulla fascia destra. Ma dovrà convincere Juric

Un infortunio proprio sul più bello. Juric perderà Ola Aina verosimilmente fino al dopo il Mondiale, dato che fra quindi giorni il campionato di Serie A si fermerà per dare spazio alla rassegna in Qatar. Un peccato per il terzino, che era diventato il titolare sulla fascia destra e che col gol di domenica a Udine era tornato a segnare dopo tre anni e mezzo. L’infortunio di Aina rilancia i compagni. A partire da quel Singo che sembrava come già la scorsa stagione partire come titolarissimo e che invece si è ritrovato – complice anche un problema muscolare – a dover ripartire da capo per conquistarsi il posto.

Singo in calo, Vojvoda preferito a sinistra

Aina stava convincendo Juric, che non aveva mancato di sottolineare come fosse il suo momento. “Quando calerà allora toccherà a un altro”, aveva detto pochi giorni fa. Certo, un infortunio è inaspettato e ora il croato ripescherà probabilmente proprio Singo, lasciando a Vojvoda il ballottaggio con Lazaro sulla fascia opposta. Il kosovaro, ormai adattato a sinistra già dallo scorso anno, offre garanzie nella nuova collocazione, anche se non è da escludere il fatto di poterlo vedere in quella che è invece la sua posizione naturale.

In estate lo voleva l’Inter

Un’occasione d’oro da sfruttare per Singo: fino al Mondiale avrà poche partite a disposizione e certamente passa anche dalle prossime sfide il suo futuro. Chiacchierato dai club – su di lui c’era l’Inter – le prestazioni dell’esterno non hanno davvero convinto in questa stagione, tanto che nel giro di poche gare ha perso il posto. Ora può riconquistarlo.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-10-2022


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa

Penso Singo su Leao. Vojvoda non ha il Passo. Oltre Al fatto Che senza particolare compliti offensivi potrebbe giocar tranquillo

pazko
pazko
1 mese fa

Singo è veloce, l’unico che può contenere Leao.

rokko110768
rokko110768
1 mese fa

Dentro Vojovda, che nasce laterale destro ed è stato costruito a sinistra.
Tatticamente penso sia meglio di Singo, considerando che da quella parte agirà anche Leao, ovvero non proprio una passeggiata di salute.
Singo non mi sembra in forma e centrato, però solo Juric sa come sia davvero la situazione.

E ora Sanabria? Pellegri lotta per il Milan

Ricci ora deve rincorrere: Juric si aspetta di più