Ansaldi, corsa verso il Milan: Longo può rilanciarlo a San Siro - Toro.it

Ansaldi, corsa verso il Milan: Longo può rilanciarlo a San Siro

di Francesco Vittonetto - 13 Febbraio 2020

Al rientro da un infortunio muscolare, Cristian Ansaldi si candida per tornare a San Siro contro il Milan: Longo riflette

Contro la Sampdoria è entrato per necessità. Ma ora Cristian Ansaldi vuole rimettersi in gioco davvero, dopo quasi due mesi ai box a causa di un infortunio muscolare. L’occasione potrebbe arrivare a San Siro, dove i granata saranno di scena contro il Milan nel posticipo del lunedì della 24^ di Serie A. I quindici minuti messi nelle gambe contro il Doria sono stati un rischio, a sentire Longo: “Avrei preferito non farlo entrare, visto il poco lavoro con i compagni”. Per fortuna di conseguenze non ce ne sono state, e alla ripresa del Filadelfia l’argentino ha dato segnali incoraggianti sul piano della corsa e della determinazione.

Tra Ansaldi e De Silvestri: esterni in cerca di certezze

Già nella seduta di questa mattina si attendono ulteriori riscontri sul suo stato di forma. E da tenere in considerazione ci sono anche le condizioni di Lorenzo De Silvestri, uscito acciaccato dalla sfida contro i blucerchiati ma ieri parzialmente in gruppo.

I due, a Milano, potrebbero anche giocare in contemporanea, con Ola Aina inizialmente fuori, Ma per l’appunto occorrerà valutare la loro tenuta nel corso dei quattro allenamenti che ancora mancano alla partenza per la Lombardia. Quel che è certo è che Ansaldi scalpita. E Longo spera di poter contare su di lui. Il Toro ha un disperato bisogno della sua qualità e della sua leadership: due appigli per tirarsi su.