Al prolungamento automatico del contratto mancano quattro partite. Intanto Ansaldi, a Crotone, raggiungerà le 101 presenze col Torino

Non c’era stato il tempo di festeggiarlo a dovere, dopo la vittoria di Cagliari. I guai dovuti al focolaio da coronavirus – che lo ha risparmiato – hanno differito la consegna della maglia celebrativa e gli auguri social: Cristian Ansaldi ha raggiunto le 100 presenze con la maglia del Torino, alla “Sardegna Arena”. Quello granata è diventato il secondo club nel quale l’argentino ha giocato di più (il primo è il Rubin Kazan, nel quale ha messo insieme 170 gettoni), e la storia potrebbe non finire al termine della stagione in corso. Intanto il 15 farà 101 a Crotone, questo pomeriggio, ma soprattutto sta avvicinando il rinnovo automatico del suo contratto. Partita dopo partita.

A un passo il rinnovo automatico fino al 2022

Ve lo raccontavamo nelle scorse settimane: l’accordo stretto tra il Toro e Ansaldi ad agosto 2020 ha posto una prima scadenza a giugno 2021, ma con un’opzione di prolungamento fino al 2022 al raggiungimento della ventesima presenza in campionato. Quindi, a fare i calcoli, ne mancano altre quattro. E, dopo la partita dello “Scida”, solo tre. Poi entrerà ufficialmente in vigore il nuovo termine.

Sarebbe un bel traguardo, per l’ex Genoa, classe 1986. In estate, la sua avventura al Torino sembrava finita: il dietrofront, come detto, era arrivato sotto Ferragosto. Con Giampaolo, in epoca di difesa a quattro, ha giocato poco. Lo hanno favorito, invece, il passaggio al 3-5-2 e l’arrivo di Nicola. Con il tecnico di Vigone è partito dal primo minuto in quattro partite su cinque. Una certezza. E il rinnovo è dietro l’angolo.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-03-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bombereleven
bombereleven
8 mesi fa

Giusto,io rinnoverei anche Rincon fino al 2025 e Zaza fino al 2030,poi Comi a vita,non dobbiamo farci mancare niente….

Nicola e gli allenamenti a casa: “E’ come chiedere a Hamilton di guidare in giardino”

Crotone-Torino: dove vederla in tv e streaming