Atalanta-Torino è anche la sfida delle coppie in attacco: Gomez e Rigoni i giocatori più pericolosi tra i nerazzurri

Domani sera allo stadio Atleti Azzurri d’Italia andrà in scena la sfida tra l’Atalanta di Gian  Piero Gasperini e il Torino di Walter Mazzarri. La prima arriva dal buon pareggio a San Siro contro il Milan, in rimonta; i granata invece cercano la reazione alla sconfitta casalinga contro il Napoli. Entrambe le squadre sono a quota 5 punti in classifica e dopo un inizio molto deludente vogliono cambiare il passo. Per farlo punteranno sui gol dei nuovi acquisti più significativi: Zapata per l’Atalanta e Simone Zaza per il Torino.

Il “papu” Gomez e Rigoni sono i pericoli maggiori per i granata

Per il Torino che domani sera scenderà in campo a Bergamo, le insidie maggiori arriveranno molto probabilmente dai due giocatori orobici che fino a qui hanno visto con più costanza la porta: Gomez e Emiliano Rigoni, entrambi a quota 3 gol fatti.

Rigoni, arrivato quest’anno in Serie A, è un promettente classe ’93 che l’anno scorso aveva fatto molto bene con lo Zenit San Pietroburgo in Europa League, riuscendo a segnare 6 gol in 10 presenze. Nel campionato russo non andò altrettanto bene: nonostante le 17 presenze, nessuna volta è riuscito ad andare in gol. Il “papu” Gomez invece non è una sorpresa in casa nostra, e anche quest’anno sta facendo la voce grossa per poter portare di nuovo in Europa la sua Atalanta.

Atalanta, Zapata ancora a secco di gol

Se per i padroni di casa le note positive arrivano dal solito Gomez e dal giovane Rigoni, le note negative sono tutte per l’ex blucerchiato: Duvan Zapata. L’ex Samp, capace di segnare ben 11 reti lo scorso campionato, e pagato 26 milioni dal club di Percassi, non è ancora riuscito a trovare la gioia del gol con la nuova maglia.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
3 anni fa

Zapata ancora a secco di goals? Tranquillo, noi siamo esperti nell’aiutare in questi casi. Papale papale.

Mazzarri cambia il Toro: Zaza verso l’esclusione

Atalanta-Torino, tre partite nella storia: dalla salvezza nel 2007 al 70° gol di Bianchi