Nel caso di Lazio-Torino il Giudice sportivo aveva disposto che la gara si rigiocasse, per via del precedente di Juve-Napoli. Oggi potrebbe andare diversamente

La sentenza di Atalanta-Torino, gara del 6 gennaio che non si è disputata per la disposizione dell’Asl che ha costretto i granata in quarantena, è attesa per la giornata di oggi. E come già accaduto per la partita tra Udinese e Salernitana, l’esito potrebbe essere quello del 3-0 a tavolino. In questo caso come in quello del club granata, la Lega si è costituita davanti al giudice sportivo e – come confermato a Tuttosport dal legale del Toro, l’Avvocato Chiacchio- lo stesso ha fatto l’Atalanta. Qual è la differenza con quanto accaduto con Lazio-Torino? Semplice, in quel caso il famoso precedente di Juve-Napoli, che aveva visto prima dare il 3-0 a tavolino e poi i partenopei vincere il ricorso al Coni, aveva portato il giudice a non dare partita persa ai granata, memore proprio di quanto deciso per il match tra campani e bianconeri. In questo caso invece si tornerebbe indietro di quasi due anni, ricominciando dal 3-0 a tavolino – come vorrebbero appunto Lega e Atalanta – e dando vita alla solita sequenza di ricorsi. Prima alla corte Federale d’Appello, poi al Coni. Coni che si troverà di fronte ad un caso già discusso.

Gosens e Vojvoda
Gosens e Vojvoda
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-01-2022


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
5 mesi fa

Il solito teatrino. Ma alla fine si giocherà.

Charlie66
Charlie66
5 mesi fa

visto che:  violare la quarantena è un reato prescritto dall’articolo 650 del codice penale: “Chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o d’ordine pubblico o d’igiene, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato [337, 338, 389, 509],… Leggi il resto »

maurygranata
maurygranata
5 mesi fa

Mi sarei aspettato un atteggiamento diverso dall’Atalanta… forse iniziando a vincere si diventa strisciati dentro. Folle invece il fatto che la Lega si sia costituita davanti al giudice sportivo… follia allo stato puro… comunque sia Avanti più forti di tutto e tutti!!!

Pobega può tornare: ecco chi rischia tra Lukic e Mandragora

Vojvoda, svolta a sinistra: ora a Juric servono gli straordinari