Baselli, l'operazione al legamento crociato è riuscita

Baselli operato: intervento perfettamente riuscito. In campo fra almeno 6 mesi

di Giulia Abbate - 8 Giugno 2020

Daniele Baselli è stato sottoposto ad intervento chirurgico per risolvere il problema al ginocchio: tra due settimane comincerà la riabilitazione

Come avevamo anticipato negli scorsi giorni su queste colonne, la giornata di oggi sarebbe dovuta essere decisiva per Daniele Baselli e così è stato. Il centrocampista del Torino si è infatti sottoposto questa mattina all’intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro. Un ulteriore consulto specialistico a seguito dell’infortunio patito durante la partitella di allenamento aveva confermato la presenza di un trauma distorsivo con lesione parziale del legamento crociato anteriore che ha spinto il giocatore e il professor Stefano Zaffagnini ad optare per l’intervento chirurgico. L’operazione, tenutasi presso la Clinica Toniolo di Bologna, è andata a buon fine. Tra due settimane potrà cominciare la riabilitazione.

Baselli, il comunicato del Torino

Lo avevamo anticipato nella giornata di giovedì: il consulto di venerdì avrebbe rivelato quale strada prendere per risolvere l’infortunio di Daniele Baselli al ginocchio destro nel quale il giocatore è incappato durante una partitella di allenamento.

Di seguito il comunicato ufficiale comparso sul sito del Torino: “Questa mattina, presso la Clinica Toniolo di Bologna, Daniele Baselli è stato operato al ginocchio destro dal professor Stefano Zaffagnini, in presenza dello staff medico del Torino FC. L’intervento è consistito nella ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro ed è perfettamente riuscito. Tra circa due settimane il centrocampista potrà iniziare la rieducazione.“.

I tempi di recupero del centrocampista

Con l’operazione riuscita e due settimane di convalescenza, la società dovrà adesso risolvere il problema dell’assenza del centrocampista. Per Baselli, infatti, i tempi di recupero non saranno di certo brevi. La lesione del legamento crociato non permetterà infatti al giocatore di rientrare in campo nell’immediato futuro, costringendolo ad uno stop che potrebbe durare anche 6/7 mesi e che, di conseguenza, comprometterà non solo la fine di questa stagione ma anche la prima parte della prossima.

Una brutta tegola, dunque, per Baselli e per tutta la squadra: i tempi di recupero andranno ovviamente monitorati ma il ritorno sul rettangolo verde appara oggi decisamente lontano.

Daniele Baselli
Daniele Baselli, Torino