Il duello / Belotti e Donnarumma si sfidano ancora: parole di stima fuori dal campo, nonostante la giovane età sono già leader

Nemici in campo, amici fuori. Non è l’età a fare la differenza, ma la professione a unire. E due astri nascenti del calcio italiano sono nuovamente pronti a sfidarsi: uno fa l’attaccante, l’altro il portiere. Uno ha 23 anni, l’altro nemmeno 18. Ma entrambi sono già due piccoli campioni, pronti a spiccare professionalmente il volo e fare in modo che da buonissimi giocatori, possano diventare grandi. Insieme, anche se avversari. Belotti e Donnarumma sono agli antipodi per caratteristiche tecniche, ma non per qualità che li contraddistingue e ha fatto sì che entrambi potessero andare molto presto sotto le luci della ribalta.

Ci si incontra di nuovo, amico” dice l’attaccante al portiere sui social networks. Che gli risponde: “A domani, amico mio“. Non sono dichiarazioni di facciata, sono dimostrazione di grande stima reciproca e di voglia di crescere da calciatori insieme, fare un percorso, in Nazionale, che possa portarli a una definitiva consacrazione. Nel mezzo, la vita dei club, e un Torino-Milan che metterà entrambi a dura prova.

Al primo sono richiesti gol, tanti. E questa sera in particolare, per continuare a mantenere viva la speranza chiamata Europa. Al secondo sono richieste le parate, quelle che in due occasioni (all’andata di campionato e in Coppa Italia) non sono bastate per impedire al Gallo di andare a rete. Quelle che, invece, hanno permesso al classe ’99 di stregare proprio l’amico avversario dal dischetto, nella giornata d’andata. Oggi, al Grande Torino, Belotti e Donnarumma dovranno portare reciprocamente le loro squadre alla vittoria. Così giovani, ma già così leader. I grandi protagonisti di questa sera, saranno due delle più belle promesse del calcio italiano. Il duello è nuovamente cominciato.

E domani ci si incontra di nuovo amico…??⚽️ @gigiodonna99 @torinofc1906 vs @acmilan

Una foto pubblicata da Andrea Belotti (@gallobelotti) in data:


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Luigi Piras
Luigi Piras(@luigi-piras)
5 anni fa

Sportivi o tifosi?

2311
2311(@2311)
5 anni fa

Iuve merda!
Bravo gallo e bravo cicciarumma ottimo spot per lo sport.
Sta sera comunque dobbiamo asfaltarvi senza se e senza ma!
Fvcg

greto
greto(@greto)
5 anni fa

A me i milanisti sono indifferenti, spero di batterli r basta.

Toro, questo Milan in trasferta è temibile; il fortino di casa per fermarlo

Toro, ripresa a porte aperte: appuntamento alle 12