Andrea Belotti rientra dopo lo stop per Covid: contro l’Inter probabile la partenza dalla panchina ma per Nicola è un arma in più

Dopo settimane di tamponi, positività, rinvii e polemiche finalmente in casa Toro la buona notizia che tutti aspettavano: dopo 18 giorni di positività Andrea Belotti è risultato negativo al tampone. Secondo l’ultimo controllo effettuato, infatti, per il Gallo il Covid sarebbe ormai acqua passata e questo non può che essere un enorme passo avanti sia per il giocatore, che potrà tra le altre cose abbracciare finalmente la piccola Vittoria, sia per Nicola che ritrova finalmente non solo il Capitano del suo Toro ma quello che per mesi è stato l’anima e il simbolo di questa squadra. E lo fa, soprattutto, in una settimana calda, caldissima per i granata, con 3 partite per nulla semplici in 7 giorni.

Belotti, contro l’Inter partirà dalla panchina

Se gli esiti delle ultime visite mediche a cui Andrea Belotti si sottoporrà in mattinata daranno esito positivo, dunque, quella di oggi potrebbe essere la giornata del suo rientro al Filadelfia e della ripresa degli allenamenti. Un rientro che potrebbe portarlo in campo già contro l’Inter? Presto per dirlo, soprattutto considerando gli effetti collaterali che un contagio da coronavirus porta con sé. Certamente rivederlo in campo darà modo a Nicola di valutarne le reali condizioni fisiche e, in caso di semaforo verde da parte degli esami di controllo, diventerebbe improbabile una non convocazione. Tuttavia, se la panchina pare essere scontata, la sua presenza dal primo minuto contro i neroazzurri, al contrario, lo è certamente meno. I postumi del virus si faranno certamente sentire e pensare di rivedere il Gallo migliore già dal primo minuto è forse una pretesa troppo grossa. Contro l’Inter, potrebbe essere più probabile uno suo impiego graduale, magari a partita in corso per permettergli di ritrovare il feeling con il campo e con il pallone in vista soprattutto delle due sfide successive.

Sassuolo e Sampdoria nel mirino del Gallo

Dopo la sconfitta pesante contro il Crotone, infatti, i due match da non sbagliare assolutamente saranno soprattutto quelli contro Sassuolo e Sampdoria. Se la classifica sembra condannare i granata in vista della sfida contro la corazzata di Conte, ormai lanciata verso l’obiettivo scudetto, contro neroverdi e liguri non potranno esserci né alibi né scuse. Servono punti e servono subito.

Lo stop imposto dal Covid, con i due turni saltati, ha di fatto rimesso in discussione anche quei piccoli passi avanti che Belotti e compagni avevano fatto registrare dopo l’arrivo di Nicola e che adesso vanno immediatamente ritrovati. E in quest’ottica, poter tornare a contare sull’uomo che più di tutti ha saputo fare la differenza in campo è certamente il modo migliore per approcciarsi alla preparazione delle sfide in programma. Insomma, se il rientro contro l’Inter può essere ancora soltanto parziale, contro Sassuolo e Sampdoria Belotti potrà presumibilmente tornare a prendersi il proprio posto alla guida del Toro. E aiutare Nicola a rimetterlo in carreggiata prima della sosta per le Nazionali.

Andrea Belotti e Davide Nicola
Andrea Belotti e Davide Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
manolopestrin
manolopestrin (@manolopestrin)
8 mesi fa

Il gallo in panchina corre più di Zaza in campo

forzapupi
forzapupi (@forzapupi)
8 mesi fa
Reply to  manolopestrin

😀 😀 😀

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible) (@el-terrible)
8 mesi fa
Reply to  manolopestrin

Anche il Gallo in quarantena chiuso in casa correva più di zazzà in campo!

Conte in debito col Toro: contro i granata quanti errori arbitrali a suo favore

Inter, dopo Vidal si ferma anche Eriksen: il danese in dubbio per il Toro