Torino, Belotti: 3 gol di fila non li segnava dai tempi di Mihajlovic

Belotti, con Longo come con Mihajlovic: 3 gol di fila non li segnava da tre anni

di Giulia Abbate - 2 Luglio 2020

Contro la Lazio è arrivato il terzo gol consecutivo per Belotti: per l’attaccante un “record” che mancava dall’aprile del 2017

Non è bastato, il rigore di Belotti, per salvare il Torino dal secondo Ko consecutivo dopo quello di Cagliari. Non è stato sufficiente per i granata ma indubbiamente è servito al Gallo che, dopo l’errore dal dischetto contro il Parma, è proprio dal dischetto che non solo si riscatta ma infrange un tabù che durava da ben 3 stagioni (unica nota positiva di Torino-Lazio). Era dall’aprile del 2017, infatti, che Andrea Belotti non andava a segno in ben tre partite consecutive. All’epoca, sulla panchina del Torino sedeva ancora Sinisa Mihajlovic e il Gallo contribuì con le sue reti ai due pareggi contro Udinese e Crotone nonché alla vittoria per 2-3 contro il Cagliari. Tre gol come questa volta ma anche tre risultati differenti: se si esclude il match contro l’Udinese, vinto proprio grazie alla rete del capitano granata, infatti, in questa stagione il filotto di 3 gol consecutivi ha portato nelle casse del Toro soltanto 3 punti contro i 5 della stagione 16/17.

Belotti, solo 12 i gol stagionali

In quella stagione, chiusa dal Toro al 9° posto, Belotti diede ai granta un contributo di 28 reti di cui 26 in Serie A. Un risultato da cui l’attaccante è decisamente distante: attualmente, infatti, le reti all’attivo del Gallo sono soltanto 12 (18 se si contano anche le 6 siglate in Europa) e le partite che porteranno al termine del campionato sempre meno.

Tuttavia, il numero 9 granata sembra finalmente essersi ritrovato: segna su azione, anche quando i palloni offerti dai compagni scarseggiano, e soprattutto è tornato a segnare su rigore. Da sempre uno dei suoi talloni d’Achille. Notizie più che positive per Longo che ha finalmente ritrovato il suo bomber.

Toro, i gol del Capitano per restare a galla

E soprattutto, spera che la striscia di gol si allunghi. I risultati di certo non stanno sorridendo ai granata che hanno più che mai bisogno di aggrapparsi ad ogni piccolo barlume di speranza ed energia per restare in corsa per la salvezza. Un barlume di speranza che proprio i gol di Belotti possono rappresentare: a patto, però che la squadra cominci a sostenerlo come si deve.

I gol di Belotti potranno certamente contribuire in larga parte alla corsa verso la permanenza in Serie A ma un uomo solo non può vincere le partite. Per permettere al Gallo di svolgere a pieno il suo ruolo di trascinatore, la formazione di Longo non dovrà solo metterlo nelle condizioni ideali per poter prolungare la striscia positiva ma soprattutto non dovrà vanificare gli sforzi fatti come nel caso della Lazio. I gol del capitano potranno salvare il Toro, ma solo se non sarà lasciato solo.

Andrea Belotti esulta

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Denis-Joe
Denis-Joe
1 mese fa

domenica scorsa sono andato due volte al cesso nell’arco di quattro ore. Un record che mancava dal marzo 2015.

jerry
jerry
1 mese fa

Almeno con mihajlovic si giocava a calcio.

10genà
10genà
1 mese fa

con il suo carisma e i suoi goals trascinerà i Nostri Eori verso il Bonus 10° posto! Vai caldo!