Torino, Belotti un gol su azione da quasi un girone: rischia l'Europeo

Anche Belotti in crisi: dal Milan al Milan, un solo gol su azione

di Andrea Flora - 12 Febbraio 2020

Dopo la doppietta nella partita di andata, Belotti ha segnato su azione solamente lo 0-1 contro la Roma: il Toro ha bisogno dei gol del Gallo

AAA cercasi gol, su azione, disperatamente: questo potrebbe essere l’annuncio che il capitano del Torino, Andrea Belotti, sarà costretto a pubblicare se questa “crisi” del gol dovesse continuare. E’ ormai da quasi un intero girone, dalla doppietta al Milan nel girone di andata, che il Gallo non riesce ad andare in rete, se non con i tiri dal dischetto. L’ultima volta che il numero 9 del Torino è riuscito a segnare da azione era il 5 gennaio, penultima partita del girone d’andata allo stadio Olimpico contro la Roma: un conclusione sotto la traversa, dopo aver addomesticato il pallone servitogli da Rincon, che non ha lasciato scampo a Pau Lopez. Era il gol del momentaneo 0-1 (0-2 il finale con rigore sempre del Gallo).

Torino, Belotti aveva iniziato bene la stagione

Eppure la stagione era iniziata molto bene per il centravanti, che nei preliminari di Europa League aveva realizzato sei reti in altrettante partite, tutte equamente divise: tre dagli undici metri, tre su azione.

Sono invece pochi, pochissimi i gol di Belotti su azione in questo campionato, appena tre in ventitré partite giocate. Impossibile non mettere l’accento su questo numero – negativo per una punta – perché a giugno ci sarà l’Europeo 2020 e il capitano granata non vuole assolutamente mancare all’appuntamento.

Belotti, ha tempo fino a marzo per convincere Mancini

L’Europeo itinerante 2020 si avvicina e se l’Italia targata Roberto Mancini sembra essere ormai delineata – infortuni a parte – ci sono da stabilire le gerarchie per chi vestirà l’azzurro da titolare nelle sfide del torneo a cominiciare da Turchia, poi Svizzera e infine il Galles per il gironcino che si disputerà tutto allo Stadio Olimpico di Roma. Mancini probabilmente scioglierà questi dubbi già a marzo quando la Nazionale Italiana giocherà amichevoli di livello contro Inghilterra e Germania ed è proprio in quelle partite che si capirà meglio il futuro, azzurro, del Gallo Belotti.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

belotti deve stare in area ad asepttare i cross , se gli chiedi di dribblare alla messi fa figure davvero pieto.se , incespica cade, sbatte contro gli avversdari…. servono ali che facciano 5-10 cross come si deve e belotti il suo lo farà di sicuro…. fisicamente in area ha doti… Leggi il resto »

Diablo
Utente
Diablo

Concordo con te , Belotti ha un potenziale offensivo esplosivo , se messo nelle condizioni giuste , e servito a dovere ……. Basti ricordare l’annata dei 25 gol , con Ljiaic e Falque ha sostegno . Ma grazie all’incompetenza di Mazzarri , e al braccino di Cairo , abbiamo smantellato… Leggi il resto »

Casao92
Utente
Casao92

Buongiorno. Belotti ha giocato finora a 40 metri dalla porta avversaria e spesse volte sulla fascia. Belotti e Zaza il miglior campionato l’hanno fatto con 2 esterni d’attacco. Avevamo Iago, ljiaic e Belotti che in un campionato hanno fatto quasi 50 gol. Si partiva da questo tridente e si rinforzava… Leggi il resto »

Cup
Utente
Cup

Il Grande dubbio: se il Gallo non segna andiamo in serie B, se segna molto ci riprendiamo e a giugno Cairo lo vende, se segna poco ci salviamo e a giugno non lo vuole nessuno… proponiamo un sondaggio?