Nella sfida in programma venerdì sera tra Torino e Benevento il Toro affronterà due ex: Glik e Iago Falque

Nella prima partita di Davide Nicola, nuovo allenatore del Toro, i granata affronteranno il Benevento di Filippo Inzaghi. Nella squadra campana ci sono due vecchie conoscenze del Toro: Kamil Glik e Iago Falque. Tutti e due in passato hanno indossato la maglia granata ed entrambi sono stati protagonisti nell’ultima sfida di campionato, dove il Crotone ha battuto il Benevento 4 a 1. Kamil Glik è stato protagonista in negativo in quanto al 4’ minuto è stato autore di uno sfortunato autogol. Diverso il risultato di Iago Falque che è entrato bene in partita al posto di Impronta ed è riuscito a trovare la via del gol. Dopo il brutto k.o. sicuramente i giallorossi avranno voglia di rivalsa in un match che per i due ex Toro non sarà come tutti gli altri.

Glik il passato in granata e il possibile ritorno sfumato

Kamil Glik è sempre rimasto legato al Toro e i tifosi granata sono ancora molto affezionati al difensore polacco. L’ex numero 25 granata ha indossato la maglia del Toro dal 2011 al luglio del 2011, quando fu venduto al Monaco per circa 11 milioni di euro. Glik in granata ha collezionato ben 171 presenze, realizzando 13 gol. A dimostrazione del legame ancora forte tra il difensore e il club granata furono proprio le parole dell’ex Monaco che, nel marzo scorso, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport dichiarò: “Tornerei al Toro molto volentieri”. Ritorno di cui si è spesso parlato ma che non si è mai concretizzato. Nell’agosto 2020 il polacco ha lasciato Montecarlo per trasferirsi al Benevento dove per ora ha raccolto 19 presenze tra campionato e Coppa Italia.

Iago Falque: il passaggio al Benevento e i troppi infortuni

Iago Falque ha lasciato il Toro nella scorsa estate per accasarsi in prestito al Benevento. L’inizio di questo campionato è stato però molto sfortunato per lo spagnolo a causa dei diversi infortuni che lo hanno riguardato. Fin qui Iago Falque ha riportato ben tre problemi muscolari è sceso in campo solo in 5 occasioni trovando il primo gol domenica scorsa con un tiro di sinistro da fuori area che è stato deviato dall’ex compagno di squadra Djidji. Nonostante la pesante sconfitta oltre al gol lo spagnolo ha portato a casa un’ottima prestazione e adesso mette nel mirino il Toro, la sua ex squadra che ha lasciato a settembre. C’è poi un terzo ex granata ora in forza al Benevento: Pasquale Schiattarella.

Iago Falque
Iago Falque
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-01-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky) (@lewishenry)
10 mesi fa

Addì 19/1 rinforzi in arrivo:……….zero
Né con la erre maiuscola né con la erre minuscola.

rotor
rotor (@rotor)
10 mesi fa

Nessuna nostalgia di entrambi. Glik col Crotone ha fatto un autorete e un assist per in goal del Crotone . Falque ha fatto un bel tiro al volo ,ma se non ci fosse stata la deviazione di sciagura Dijdij, probabilmente il tiro sarebbe stato parato,inoltre ha mezz’ora di autonomia e… Leggi il resto »

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky) (@lewishenry)
10 mesi fa
Reply to  rotor

Al volo ma soprattutto ad effetto, per quello djidji non è riuscito a controllarlo….

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky) (@lewishenry)
10 mesi fa

Gol di rara bellezza e di tecnica eccelsa quello di Iago contro il Crotone….
Merita rivederlo

Berenguer: “A Bilbao c’è un ottimo ambiente nello spogliatoio, altro che Torino…”

Torino, lo staff di Davide Nicola: ecco le novità