Serie A, il Torino salvo se fa tre punti e il Lecce non vince a Bologna

Toro, Mihajlovic ti può salvare

di Giulia Abbate - 24 Luglio 2020

Il Toro è a un passo dall’aritmetica salvezza: se il Bologna di Mihajlovic dovesse battere il Lecce e il Toro vincere a Ferrara, i granata sarebbero al sicuro

Il Torino di Moreno Longo è a sole 2 lunghezze dalla fatidica quota 40 che ufficializzerebbe l’aritmetica salvezza. Due punti che i granata dovranno necessariamente conquistare contro la Spal, in un match in cui non si potranno e non si dovranno fare calcoli: nella testa degli uomini di Longo ci possono essere soltanto i tre punti. Tuttavia, l’aritmetica non dipenderà questa volta solo dal Toro: a salvare i granata, infatti, potrebbe essere l’ex tecnico Sinisa Mihajlovic che, con il suo Bologna, avrà l’occasione di fare un enorme regalo alla sua ex squadra.

Mihajlovic può salvare il Toro

I rossoblù, infatti, scenderanno in campo alle 17:15 contro il Lecce guidati da un Mihajlovic che, nonostante non abbia più nulla da chiedere al campionato, non intenderà di certo mollare punti sul campo di casa. La vena da vincente, per il tecnico serbo, è un vero e proprio marchio di fabbrica (qui lo sfogo dopo la sconfitta contro il Sassuolo) e i granata devono sperare che il suo Bologna ne abbia fatto tesoro e riesca a mettere in campo la stessa grinta e la stessa determinazione dimostrata da Mihajlovic strappando quei tre punti che potrebbero essere determinanti per la salvezza del Torino.

In caso di sconfitta del Lecce (che vanta gli scontri diretti con il Toro in suo favore), infatti, il Torino avrebbe a disposizione ben due opzioni utili per poter ufficializzare la propria permanenza in Serie A. Se la vittoria, come abbiamo anticipato, è l’unico risultato a cui Belotti e compagni devono pensare, in caso di successo del Bologna anche un pareggio potrebbe bastare. In entrambi i casi, infatti, la squadra di Longo si porterebbe a +7 o +9 sul terzultimo posto con sole due giornate al termine del campionato. Un distacco che, anche in caso di doppia sconfitta dei granata nelle ultime due sfide renderebbe vano qualunque tentativo di rientro da parte dei leccesi.

Toro, le combinazioni per la salvezza

E se il Bologna, al contrario, non dovesse vincere? In quel caso al Toro rimarrebbe una e una strada soltanto: la vittoria. Senza se e senza ma, senza calcoli di nessun genere. In caso di pareggio o vittoria del Lecce, infatti, il divario dai granata si assottiglierebbe pesantemente portandosi (momentaneamente) ad appena 5 o, nel caso peggiore, 3 lunghezze. Una differenza minima che lascerebbe ancora aperto il discorso salvezza e che obbligherebbe il Toro, per l’appunto, a uscire dalla sfida contro la Spal con i tre punti in tasca.

Per riassumere, il Toro sarà matematicamente salvo solo in caso di vittoria e contemporanea sconfitta o pareggio del Lecce. Al contrario, se Mihajlovic e il Bologna non dovessero riuscire nell’intento di fare lo sgambetto ai leccesi, i granata dovranno rimandare l’appuntamento con la matematica. Circostanza che si verificherebbe anche in caso i due match in questione terminassero con lo stesso risultato: il divario tra Lecce e Toro, a quel punto, resterebbe il medesimo (6 punti) e la salvezza dovrà essere ancora una volta posticipata. Il destino del Toro, dunque, è anche nelle mani di Sinisa Mihajlovic: starà ai granata, domenica sera, non sprecare l’eventuale regalo del loro ex tecnico.

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
1 mese fa

Sinisa sta percorrendo la sua strada, poi che questa porti vicino alla nostra qualche volta è pacifico, trattandosi dello stesso campionato. Credo ( anzi sono sicuro) che non snaturerà il suo solito copione : cercare di vincere a tutti i costi, alla faccia della tattica , ed a volte andare… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
R2D2
R2D2
1 mese fa

No. Tutti ma non con Mihajlovic ….. lui è uomo davvero, niente cazzate di questo tipo. Batterà il Lecce perché lo vuole e perché va fatto, non pro o contro Cairo

ElRubio (Paolo)
ElRubio (Paolo)
1 mese fa

Articolo che lascia il tempo che trova mancano 3 partite e noi dobbiamo fare 4 punti a prescindere dai risultati del Lecce.