Lo striscione campeggia nello stadio del Bologna: anche i felsinei hanno richiesto, come il Torino, la riassegnazione dello scudetto 1926/27

“1926-27: lo scudetto che ci spetta”. Questo, recita uno striscione che sin dalla scorsa stagione campeggia sul lato destro della curva San Luca, allo stadio Dall’Ara di Bologna. E sul quale, nel mondo granata, si è sollevata più di una critica. I felsinei reclamano l’assegnazione di quel titolo, che fu vinto dal Torino (i rossoblu arrivarono secondi) e in seguito revocato a causa – secondo il verdetto ufficiale dell’epoca – di una combine tra un dirigente granata – il dottor Nani – e un calciatore della Juventus – Luigi Allemandi – finalizzata a far vincere il derby al Toro. Lo scandalo scaturì dopo la pubblicazione di un articolo da parte del giornalista Renato Farminelli: l’inchiesta che seguì fu guidata da Leandro Arpinati, vicesegretario del partito fascista, presidente della Figc ma soprattutto podestà della città di Bologna.

Lo scudetto del 1927: la vicenda mai chiarita

Su Toro.it, nel 2017, pubblicammo una lunga inchiesta in nove puntate che riassume i contorni di una vicenda mai del tutto chiarita: ci sono molti dubbi sullo svolgimento dell’indagine e sugli esiti processuali che portarono poi la Federazione a revocare – e non riassegnare – lo Scudetto del 1927. Ad oggi, dunque, quel titolo è conteso. Anche dal Bologna, che ostenta la richiesta di assegnazione con uno striscione ben visibile in ogni partita casalinga della squadra di Mihajlovic.

Le mosse del Torino per la riassegnazione

Nel 2017, Urbano Cairo ha formalmente richiesto alla Figc di istituire una commissione d’inchiesta per far luce su quegli avvenimenti. Il presidente del Torino, sin dalla posa della prima pietra del nuovo Filadelfia, ha infatti affermato pubblicamente di voler riottenere il primo scudetto vinto dal club nel corso della sua storia ultracentenaria. Una commissione storica per gli scudetti contestati si è effettivamente riunita nel dicembre del 2019. Poi la pandemia ha rallentato i lavori. Per gli esiti occorrerà ancora aspettare.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-02-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T9
T9
9 mesi fa

Beh sarebbe simpatico ricordare il dott. Cairo come primo vincitore di scudetti da 45 anni a questa parte.

ElRubio (Paolo)
ElRubio (Paolo)
9 mesi fa
Reply to  T9

Mi hai anticipato nel commento. Cairo presidente che ha vinto il primo scudetto della storia granata. Mi verrebbe da ridere se non ci fosse da piangere

Charlie66
Charlie66
9 mesi fa

ma vergognatevi!

forzapupi
forzapupi
9 mesi fa

gobbi rossoblu, ci mancava pure questa!

Marca esalta il fair-play di Belotti: “Da mostrare nelle scuole”

Il metodo Nicola per fare gruppo: “Anche le emozioni si possono allenare”