Un inizio di stagione tra alti e bassi per Alessandro Buongiorno: il pagellone della prima parte di stagione

Con la pausa per le nazionali, arriva un periodo di riposo per il campionato, ed è tempo di tirare le somme in casa granata, su quanto fatto dai giocatori nella prima parte di stagione. Il numero 4 del Toro, Alessandro Buongiorno, nato e cresciuto a Torino, ha disputato buona parte delle partite in questo inizio di stagione. In assenza di Rodriguez dal primo minuto, è stato lui il capitano, ma ha alternato buonissime prestazioni ad altre meno convincenti. Ivan Juric ha però fiducia nel ragazzo, che è un vero cuore granata, e i margini di miglioramento sono ancora molto ampi.

Buongiorno, tra errori e buone prestazioni

In totale per il classe 1999 sono 14 le presenze tra campionato e coppa, 12 in campionato e 2 in Coppa Italia. I cartellini gialli sono putroppo ancora tanti, 5 in totale. Per quanto riguarda gli errori, sono due le prestazioni peggiori della sua stagione: quelle contro Sassuolo e Napoli. Contro i neroverdi ha permesso ad Alvarez di staccare troppo facilmente in area, per il gol che è valso il clamoroso vantaggio a tempo scaduto. Contro il Napoli ha invece concesso troppo spazio ai partrenopei nella prima mezz’ora, soprattuto in velocità ad Anguissa sul gol del 2-0. Le migliori prestazioni sono state invece quelle contro Udinese, Milan e Sampdoria. Da quando è tornato a ricorprire il ruolo di braccetto sinistro nella difesa a 3, alternandosi con Rodriguez e lasciando il posto da centrale a Schuurs, le sue prestazioni sono notevolmente migliorate rispetto alle oprime partite della stagione.

Voto: 6

Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-11-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
7 giorni fa

Sembra meglio come braccetto. In ogni caso è vero che ci sono stati alti e bassi ma l’età è ampiamente dalla sua parte.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
7 giorni fa

6.5 è a mio parere il voto giusto.

Sunnapunna
Sunnapunna
8 giorni fa

Tanta buona volonta’

Pagellone / Schuurs, che impatto: ha fatto dimenticare Bremer

Pagellone / Djidji è più affidabile: un errore a Roma ma un percorso in crescita