L’ultimo acquisto del Torino, Burdisso, parla del rendimento della squadra: “Ci sono entusiasmo e punti, dobbiamo migliorare in tutto”

Il difensore del Torino Nicolas Burdisso non è ancora sceso in gara ufficiale in campo, ma non per questo non vive appieno la quotidianità della sua esperienza in granata. Ed è soddisfatto di come, per ora, le cose stanno andando. “Abbiamo i punti che volevamo avere” dice Burdisso, “e anche tanto entusiasmo. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi, siamo in sintonia con quello. Dobbiamo migliorare in tutto, abbiamo già fatto ottime gare, abbiamo giocatori di qualità e dobbiamo lavorare sulla concentrazione visto che il livello tecnico delle altre squadre è alto“.

Il Toro riscchia però di avere un’assenza pesante da annoverare. Quella di Belotti, che potrebbe alla lunga danneggiare parecchio la squadra. Ma Burdisso prova, sempre ai microfoni di Sky Sport, a infondere serenità senza nascondere l’ostacolo: “Sì, pesa tantissimo. Belotti è il nostro punto di riferimento, il nostro trascinatore. Ma la forza di una squadra quando vuole ottener i risutati è questa, e chi entrerà in campo a sostituirlo lo farà benissimo“. Anche Burdisso è in attesa di una sua occasione: “Ho voglia di giocare, ma qui mi sento in famiglia“, chiosa. E chissà che Mihajlovic, prima o poi, non decida di accontentarlo.


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
madde71
madde71 (@madde71)
4 anni fa

un altro che parla a nastro.gasperino,lo sai,a meno di cataclismi,non lo manda via

Gasperino
Gasperino (@gasperino)
4 anni fa

Un appunto alla Redazione relativamente al titolo: si dice TORO e non Torino!

Prigioniero69
Prigioniero69
4 anni fa

Cairo Vattene..

Torino, tra vecchio e nuovo: l’emergenza riporta al 4-3-3

Torino, Boyé e Berenguer alla prova Mihajlovic: senza Belotti, cercano spazio