Il presidente del Torino Urbano Cairo all’uscita da una riunione con gli altri presidenti di serie A ha parlato del futuro di Belotti

Il numero 1 del Toro Urbano Cairo dopo una riunione nel centro di Milano con gli altri presidenti di serie A ha rilasciato alcune dichiarazioni. Sulla vittoria dell’Europeo da parte dell’Italia, della quale hanno fatto parte anche Salvatore Sirigu e Andrea Belotti, il presidente granata ha dichiarato: “Una roba fantastica. È stata una grande cosa per noi italiani tutti. È stato un grande momento di vittoria, unità, rinascita, veramente splendido. Ma Belotti rinnova? Vediamo. Se voglio tenerlo? Come no, vediamo.

Cairo: sul ritorno dei tifosi e sul futuro della serie A

Il presidente Cairo si è espresso in merito all’importanza del ritorno dei tifosi allo stadio. Su questo tema ha detto: “È molto importante per noi, è una fonte di ricavo fondamentale. E per noi è fondamentale avere di nuovo il pubblico allo stadio, perché senza pubblico stadio e calcio sono una cosa completamente diversa. Quindi è fondamentale che ci sia un ritorno agli stadi, si è visto in Inghilterra e all’Europeo ed è importante provarci con il passaporto vaccinale, chi è vaccinato entra allo stadio. Credo sia importante che si lavori velocemente. Fiduciosi di riavere i tifosi allo stadio? Spero di sì, credo sia una cosa giusta che vada fatta”. Infine alla richiesta se ci sia fiducia nell’attuale governance della Lega serie A Cairo ha risposto: “Direi di sì, dobbiamo lavorare sempre più insieme, è molto importante”.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-07-2021


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Pagliaccio sei riuscito ad esautorare l’unico giocatore buono che è pure attaccato alla maglia

puplax
puplax
2 mesi fa

Non esiste altra soluzione per sopravvivere…..boicottaggio totale allo stadio e campagna battente sui social…..la “maledizione” se ne deve andareeeeeeeeeeee

puplax
puplax
2 mesi fa

Il Gallo è un grande, da genitore lo vorrei in una squadra importante e che completi la sua maturità, chi non lo vorrebbe. Purtroppo al Toro questo non potrà mai accadere, ormai alienati e scoraggiati da qualsiasi ambizione sportiva. Chi ha vissuto gli anni 70-80 e primi 90 ne andava… Leggi il resto »

Toro, oggi la partenza per il ritiro: granata attesi a Santa Cristina

Dalla Turchia: il Toro su Miha Zajc