Cairo: “Il Torino commercialmente non mi è servito”

di Redazione - 26 Marzo 2019

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato al Corriere del Ticino: “Ho imparato a fare un calcio diverso, puntando sui giovani: ora i bilanci sono a posto”

Una lunga intervista, quella rilasciata da Urbano Cairo al Corriere del Ticino. Il presidente del Torino ha toccato diversi temi, tra cui quelli legati alla sua attività come azionista di maggioranza di RCS. Senza tralasciare il calcio, ovviamente: “E’ sempre stata la mia passione, l’ho giocato, volevo diventare un giocatore di serie A ma non avevo le doti. Però in serie A ci sono arrivato ugualmente, come presidente! Battute a parte il mondo del calcio mi ha aiutato molto: essendo molto “vivisezionato” dai media, mi ha insegnato sia a rapportarmi con loro, sia a fare in modo che i miei giornali avessero il giusto approccio con i loro interlocutori”.

Cairo: “Il calcio commercialmente non mi è servito”

Cairo ha poi proseguito parlando del Torino e del fronte commerciale della sua attività, smontando alcune critiche che negli ultimi anni si sono sollevate nei suoi confronti: “Commercialmente il calcio non mi è servito. Inizialmente ho perso soldi, poi li ho recuperati perché ho imparato a fare un calcio diverso da prima, puntando sui giovani, cercando di svilupparne qualità e talenti”.

Un nuovo modello, messo in piedi “grazie ad un’ottima rete di scout in grado di scovarli e a buoni allenatori capaci di valorizzarli. Un modo di lavorare che mi ha permesso di avere dei buoni risultati e di mettere a posto i bilanci”, ha concluso il presidente granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Non è neppure commentabile.
Prende gli altri, tutti quanti Tifosi e non per dei poveri fessacchiotti .
Vabbè, tanto prima o poi tutto finisce .
Mi auguro il prima possibile.

Trapano
Utente
Trapano

La faccia da culø di quest’uomo non ha limiti, da quando ha preso il Toro ha avuto una crescita esponenziale, ora è conosciuto in tutto il mondo, 15 anni fa, chi caxxo era ?

Patsala58
Utente
Patsala58

Ciao Cla… e qualcuno continua a credere che possa essere un presidente significativo… Incredibile che un tifoso possa accontentarsi di una salvezza tranquilla, senza lamentarsi e auspicare qualcosa di più… Definirli fucsia mi sembra sopravvalutarli….

dm
Utente
dm

Ma chi è che si accontenta!??!? Ma qui siamo matti davvero… Io non è che mi accontento del mio stipendio, ma me lo danno tutti i mesi, non rischio di trovarmi in mezzo ad una strada perché al momento l’azienda è solida (sgrat), ho persino tempo di scrivere su un… Leggi il resto »

Marco
Utente
Marco

Era il re dei sudoku..ti sembra poco ?

Trapano
Utente
Trapano

Un portaborse condannato..

Marco
Utente
Marco

Che patteggia le pene

Trapano
Utente
Trapano

Hai fatto bene a precisare.. bisogna essere corretti ..😂

Patsala58
Utente
Patsala58

… E patteggiare equivale a dichiararsi colpevoli! A beneficio di quelli che “cairo è il miglior presidente….”

dm
Utente
dm

Davvero ve ne frega qualcosa dell’onestà del presidente? Avete presente l’ultima volta che abbiamo vinto qualcosa chi comandava al toro? Per piacere…
Se con Cairo ci qualificassimo per la CL potrebbe anche essere il mostro di Firenze che non si muoverebbe un muscolo… dai su…

odix77
Utente
odix77

Indipendentemente dal pensiero di ognuno, io per esempio credo che il Toro invece gli abbia dato publlicità, siete sicuri che sia cosi? siete sicuri che la sua ascesa e visibilità sia coincisa o aiutata dall’aver preso il Toro? io ammetto di non saperlo con certezza… e a dirla tutta non… Leggi il resto »

DSR
Utente
DSR

Non ha avuto vantaggi commerciali, all’inizio ci ha rimesso…Ma che ca zzo lo tiene a fare il Toro, perché non lo vende?

Patsala58
Utente
Patsala58

Bravo! E’ esattamente quello che stavo pensando io…. Nessuno sano di mente terrebbe per 14 anni una società che non gli porta alcun vantaggio. Il solito cuntabale, che solo i “soliti noti” continuano a giustificare…

X