Cairo: “La Juve prende campionissimi? Noi puntiamo su giovani e italiani di valore”

di Giulia Abbate - 22 Luglio 2019

Il presidente Cairo: “Non dobbiamo rivoluzionare la squadra, avremo bisogno di qualche ritocco, eseguito con intelligenza”

A pochi giorni dall’Esordio in Europa League contro il Debrecen, il presidente granata Urbano Cairo torna a parlare a 360° del suo Torino e lo fa sulle pagine del Giornale: “Gli Ungheresi? Ricordo perfettamente il precedente. Stiamo parlando della finale di coppa Uefa contro l’Ajax segnata dal famoso episodio di Mondonico che alza al cielo la sedia. L’importante è prepararsi per bene: il Debrecen è, me lo ripetono tutti, una buona squadra, partita in anticipo nella preparazione rispetto a noi“.

Cairo sul Moccagatta: “Scelta quasi obbligata”

Il presidente del Torino torna poi sulla scelta di disputare l’esordio in Europa League sul campo del Moccagatta di Alessandra: “È stata una scelta quasi obbligata. Noi, per via dei concerti, avevamo l’Olimpico Grande Torino impraticabile e abbiamo consultato tutti gli stadi di serie A che avrebbero potuto ospitare il nostro pubblico. Siamo partiti da Genova, per passare a Reggio Emilia, a Parma, a Firenze per finire con Milano: tutti hanno dichiarato l’indisponibilità per motivi diversi, lavori in corso o rifacimento del manto erboso. A quel punto è rimasta solo Udine e francamente non me la sono sentita di infliggere ai nostri tifosi un viaggio così lungo il giovedì sera. Alla fine, quindi, abbiamo puntato su Alessandria“.

Un omaggio alla mia famiglia? non è così. Da altre parti avremmo fatto un super incasso! Ad Alessandria abbiamo finora 4mila posti. Diventeranno 6mila appena l’Uefa ci darà il via libera, dopo aver fatto il sopralluogo, ai nostri lavori per sistemare 2mila seggiolini“.

Sul mercato: “Ci penseremo dopo l’esordio in Europa”

Sul calciomercato che non ha ancora portato nuovi innesti al Toro, Cairo spiega: “Affrontiamo il turno di qualificazione con la stessa squadra che ha totalizzato 63 punti in campionato e che nel girone di ritorno ne ha guadagnati 1 meno della Juve e 5 meno dell’Atalanta. Si è dimostrato un gruppo di qualità cui mancherà solo Rincon appena rientrato in sede. Al mercato penseremo dopo. D’altro canto non dobbiamo rivoluzionare la squadra, avremo bisogno di qualche ritocco, eseguito con intelligenza“.

E a chi gli chiede un paragone con gli acquisti fatti dalla Juventus sottolinea fortemente che il Toro reagisce “Con grande consapevolezza e orgoglio. Noi scegliamo una strada diversa: facciamo un lavoro di ricerca mondiale, cerchiamo giovani da lanciare e valorizzare più italiani di spessore, tipo Sirigu per esempio che ha dato al nostro gruppo talento, esperienza e motivazioni“.

Cairo e la Super Champions: “Un criterio ingiusto”

L’occasione dell’intervista a Il Giornale consente al presidente Cairo di tornare a ribadire ancora una volta il suo no alla Super Champions: “Se ho fatto scattare io l’opposizione? Non ho l’abitudine di incassare meriti che non mi appartengono. A dire il vero c’è stata una sollevazione europea, a cominciare dalle leghe più autorevoli, inglese e spagnola, le quali hanno spinto il presidente dell’Uefa a riporre nel cassetto quell’idea balzana. Che tra l’altro si trascinava dietro un criterio ingiusto di torneo della Champions a inviti, a dispetto del risultato in campionato. Non sarebbe stata una super Champions ma una minor Champions. Non parliamo poi del proposito di disputarla durante il fine settimana: avrebbe provocato la rivolta dei tifosi”.

Gli stranieri nel calcio italiano? Il mio giudizio è positivo, molto positivo. Se il calcio italiano riesce ad attrarre investitori stranieri vuol dire che il prodotto calcio funziona, anche se in materia di diritti tv siamo ancora sottostimati“.

Caso Foggia: “Il Toro assorbe già le mie migliori energie”

Infine, il patron granata commenta così la richiesta del Foggia di intervenire nel progetto societario: “Mi ha telefonato il sindaco di Foggia Franco Landella, persona molto preparata, per chiedermi d’intervenire nel progetto calcistico della sua città. Io conosco bene la passione e l’entusiasmo di quella piazza che ha una grandissima tradizione calcistica. La squadra poi ha i colori rossoneri e io da ragazzo ho sempre tenuto per Toro e Milan.

Ho dovuto, a malincuore, declinare l’invito, perché sono abituato a interessarmi in prima persona delle mie aziende. E il Toro assorbe già le mie migliori energie“.

più nuovi più vecchi
Notificami
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

W i 63 punti fatti! altri non li hanno fatti. w la realtà societaira che parla di conti inregola. altri non lo sono. w il 7° posto, obbiettivo realizzato. w l’Europa conquistata. alla fine il tifoso vero del Toro è contento. con buona pace delle “indegne perpetue” (cit zerotreina) ora… Leggi il resto »

mauri
Utente
mauri

1) per quanto riguarda i conti in regola consiglio la lettura di questo interessante articolo https://www.ilsole24ore.com/art/il-torino-torna-europa-league-ma-bilancio-e-rosso-ACWX0pV?refresh_ce=1 2) 63 58 o 83 punti contano poco quello che conta è il piazzamento finale ovvero settimo posto insufficiente per raggiungere l’EL 3) crescita sportiva zero. Ha impiegato 4 campionati per riottenere lo stesso… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

come sempre le opinioni si sprecano….. prima era “ad agosto già tutto finito ” , poi era ” a gennaio siamo già fuori da tutto”.. quest’anno che praticamente ad un mese dalla fine se non ricordo male eravamo a nche a tiro della CL per te = crescita zero……davvero volete… Leggi il resto »

mauri
Utente
mauri

Appunto opinioni. I dati di fatto sono: 7 squadre (includo la Lazio che ha vinto la CI) hanno fatto meglio di noi. Accesso ai preliminari grazie a demeriti extra calcistici altrui esattamente come 4 anni fa ovvero il massimo ottenuto (dove è la crescita?) Accesso ai preliminari grazie al Milan… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

i fatti sono che se un ciclista si dopa e vince viene squalificato….e se vince perchè si è dopato è una vittoria finta…. no eh!!! non ci arriviamo a questa cosa… e sappi che quanto sto dicendo non è un’opinione…. il milan è in doping amministrativo.. non poteva comprare e… Leggi il resto »

mauri
Utente
mauri

Domanda: se per ipotesi il Milan fosse arrivato quartultimo e noi terzultimi chi sarebbe retrocesso?

madde71
Utente
madde71

lascia stare il ciclista e altre cose,stai sul pezzo.
giusto che chi sbagli paghi,ma tu sei contento di questo modo di approcciare?

Rob 62
Utente
Rob 62

Crescita sportiva ci doveva essere dal 2014 anno degli ottavi di EL. Se ci fosse stata saremmo al posto dell’ Atalanta ma sappiamo com’è finita.
Dopo 5 anni si ripresenta l’occasione vediamo….

madde71
Utente
madde71

una societa’ normale,un ds nuovo lo presenta in conf.stampa,in maniera tale che il soggetto in questione possa far conoscere prerogative,obiettivi e metodi lavorativi.
Qui nulla di cio’,automatiche promozioni interne,ove il discorso meritocratico è marginale

Rob 62
Utente
Rob 62

Conti in rosso quest’anno…12 milioni sotto o quant’altro .Come vedi il bilancio è sotto gli occhi di tutti non sono invenzioni dei zerotreini. Questo spiega il mercato assente mi pare ovvio, il resto sono stronxate che ormai non si beve più nessuno. E chi dice il contrario o è in… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

il bilancio in rosso di quest’anno come dici sarà indiscutibile, ma residui non en avevamo?… come abbiamo chiuso lo scorso anno? qualcosa a me non torna…. ma sbaglierò eh!!!

Pedric
Utente
Pedric

Calma faremo bene. È quasi il 23 di luglio e non c’è motivo di preoccuparsi. La società è sana e la liquidità è tanta.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Parlerei di società liquida.

pennina
Utente
pennina

pedric, vabbé che non capisci una mazza di calcio ma fidatI: bastano 2 innesti per il verso e ti portiamo al luna park…

Pedric
Utente
Pedric

Ciao Penni. Controlla che ti funzioni l’estintore in ufficio se no correte i rischi di Mentana

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

la società è sana indiscutibilmente. ed è provato. la liquidità non è molta. quindi? gliene facciamouna colpa? o chiediamo di cedere i migliori? no perchè quando ne vendeva uno o 2 per comprare la critica era sempre pesante. vuoi una società che abbia la possibilita di mantenere i migliori, crescere… Leggi il resto »

Pedric
Utente
Pedric

Vedo che hai preso il caffè con il contabile dell”Effeci. Bravo, impara.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

A me basterebbe che tu saltassi nel Pò.
Eppoi come va, va.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Bisogna avere gran pelo sullo stomaco per difendere uno che dopo anni di attesa si presenta in LIG senza fare un minimo investimento e che conta di rabbonire i tifosi con quintali di propaganda. Sta inutile cantilena dei 63 punti e dei seggiolini non convince nessuno, così come il rimandare… Leggi il resto »

Casao92
Utente
Casao92

Quando siamo andati con Ventura in Europa sono andati via :Cerci ed Immobile.