Il presidente Cairo ha parlato del calciomercato del Torino e del momento della squadra a meno di ventiquattro ore dal raduno

A margine dell’evento La7 Roadshow, organizzato alla Nuvola Lavazza, il presidente Urbano Cairo ha parlato della nuova stagione del Toro, tra obiettivi di mercato e raduno alle porte. In particolare in merito alla vicenda di Verissimo, il patron granata ha detto: “Verissimo? Abbiamo fatto di tutto e di più. Non è che possiamo ancora aspettare, dopo settimane e settimane. Dobbiamo cercare il giocatore giusto per noi. Verissimo e Bremer sono due nomi di livello ma ci sono anche alternative, vediamo”. Se l’operazione Verissimo sembra sempre più difficile, il Torino ha invece confermato Sirigu che di offerte ne aveva tante, tutte da top club.

Sirigu e il Torino ancora insieme: l’annuncio di Cairo

“Sirigu era oggetto di attenzioni di squadre importanti – ha continuato Cairo – lo abbiamo voluto tenere e lui è stato contento di restare, di Belotti sapete già, gli interventi sono ancora minori di quanto non sia accaduto in passato”. Sulla squadra: “Abbiamo iniziato la campagna acquisti con un giocatore come Izzo, di rendimento ed affidabilità, con caratteristiche da Toro che il mister conosce bene. Stiamo cercando ancora qualcosa in difesa e a centrocampo, ma già ad oggi siamo all’85% della rosa”. 

Cairo sul calciomercato del Torino: il VIDEO

[video_toro url=”https://player.vimeo.com/external/278551357.m3u8?s=263844007dca558c8f82e07e45cd9ce541db4aad” autoplay=”false” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

 

 


80 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
esulegranata
esulegranata
3 anni fa

Sto prendendo lezioni da un tizio che maneggia pupazzetti e spilloni. Mi serve solo un capello di Urbano ed è fatta.

steman
steman
3 anni fa

dice che un colpo è in arrivo..mancasololafirma

santolozio85
santolozio85
3 anni fa

non conosce vergogna

Izzo-Ronaldo, confusione a Caselle: il neoacquisto granata scambiato per CR7

Il Torino riparte da Belotti: per il Gallo comincia l’anno del riscatto