Caso Petrachi: prorogata a gennaio 2020 la sentenza da parte della Procura di Roma: Cairo a Milano a testimoniare insieme a Marotta, Ausilio e Martina

Torna di stretta attualità il caso Petrachi: la procura di Roma ha infatti prorogato la data della sentenza per gennaio 2020, rimandando quindi il finale di questa querelle tra l’ormai ex direttore sportivo granata e il presidente Urbano Cairo. Come riporta il Corriere dello Sport, quest’oggi il presidente del Torino verrà sentito a Milano, come testimone, insieme all’attuale direttore sportivo dell’Inter Marotta, al responsabile dell’area tecnica Ausilio e all’agente Martina; mentre a Roma verranno ascoltati Fienga e Longo. Intanto sul caso Petrachi nuovi sentieri si possono aprire da qui a gennaio sulla vicenda con la deposizione di due richieste, quella di archiviazione oppure quella di inibizione. La Roma (e il Torino) dovranno ancora quindi aspettare per sapere quale sarà il destino di Gianluca Petrachi.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-12-2019


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera
1 anno fa

Ma lo pagano?Se no manderà Barile #scaricaBarile

Sergio (Plasticone69)
Sergio (Plasticone69)
1 anno fa

ESTIC. A. X. X. X. X. I.

Bagna cauda
Bagna cauda
1 anno fa

C eravamo tanto amati

Recuperare Zaza è la priorità ma Mazzarri non fa sconti: gioca solo chi lo merita

Commisso: “Ribery spera di recuperare. Chiesa? Può giocare”