Convocati Italia Under 21: il ct Gigi Di Biagio ha chiamato 28 giocatori per gli impegni contro Slovacchia e Albania, tra questi anche Parigini

Vittorio Parigini è stato convocati dal ct della Nazionale Under 21, Gigi Di Biagio, per gli impegni dell’Italia contro la Slovacchia e contro l’Albania. L’attaccante classe 1996 è l’unico calciatore del Torino presente nell’elenco dei 28 convocati. Le partite, entrambe amichevoli, si giocheranno giovedì 6 settembre alle ore 18.30 e martedì 11 settembre alle 18.30: il primo impegno dell’Italia sarà contro la Slovacchia, il secondo contro l’Albania. Di seguito l’elenco completo dei 28 calciatori convocati da Di Biagio.

Convocati Under 21: Parigini tra gli attaccanti

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Lorenzo Montipò (Benevento), Simone Scuffet (Udinese); Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Alessandro Bastoni (Parma), Davide Calabria (Milan), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Federico Dimarco (Parma), Sebastiano Luperto (Napoli), Gianluca Mancini (Atalanta), Riccardo Marchizza (Crotone), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari); Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Francesco Cassata (Frosinone), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Udinese), Alessandro Murgia (Lazio), Matteo Pessina (Atalanta), Sandro Tonali (Brescia), Luca Valzania (Atalanta); Attaccanti: Federico Bonazzoli (Padova), Alberto Cerri (Cagliari), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Genoa), Riccardo Orsolini (Bologna), Vittorio Parigini (Torino), Luca Vido (Perugia).


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gabbo
gabbo
3 anni fa

edera non convocato?

Immer
Immer
3 anni fa

Ma quanti anni ha Vittorio non invecchia mai?

toro 1968
toro 1968
3 anni fa
Reply to  Immer

è 96

AstroMaSSi
AstroMaSSi
3 anni fa

Domani Niang al Rennes… anche Adem in uscita causa Ramadani. Sono arrivati al ricatto. Per fortuna Adem non è una schifezza come Maximovic.

Ansaldi sull’infortunio: “Starò fuori sei settimane”

Ola Aina verso l’esordio da titolare: contro la Spal la grande occasione