Solo panchina per Aina nella sfida contro la Guinea-Bissau di Maurice Gomis. Primo posto pe rla Nigeria nel girone C

Tre su tre ed un posto assicurato alla fase successiva per la Nigeria in Coppa d’Africa. Tra i fautori del grande successo riscosso dalla Nazionale guidata da Gernot Rohr non manca di certo l’esterno del Torino Ola Aina, unico convocato del club granata. In campo contro Egitto e Sudan, è invece rimasto a guardare nel match di ieri contro la Guinea-Bissau, battuta 2-0 grazie alle reti dell’ex Toro e Roma Umar Sadiq e l’ex Udinese Troost-Ekong, rifilate a Maurice Gomis, fratello di Lys e Alfred. Insomma, tre punti targati Serie A dei tempi che furono.

Coppa d’Africa, Ebuehi al posto di Aina contro la Guinea-Bissau

Dominante su ogni fronte al Roumdé Adjia Stadium di Garoua, la Nigeria è riuscita ad emergere dopo un primo tempo privo di grandi occasioni. Il turn over deciso dal CT della Nigeria ha visto Aina assistere dalla panchina al match che è valso la vetta in classifica del girone C, con Ebuehi al suo posto. L’ex Chelsea si è però distinto nelle due sfide precedenti, dando un contributo importante sulla fascia destra. Non sono però mancati i festeggiamenti dopo il fischio finale per il primo traguardo raggiunto, in attesa di conoscere l’avversaria da affrontare domenica nel match valido per gli Ottavi di finale.

Ola Aina of Torino FC gestures during the Serie A football match between Torino FC and Udinese Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
10 mesi fa

Tanto abbiamo fares 😅

rotor
rotor
10 mesi fa

Ma quando tornera’ nella terra di Albione?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 mesi fa

Non ha fatto schi fo nemmeno lui nel Toro quest’anno ancge se ha alternato partite ok ad altre non sufficienti.
Ovvio oggi i titolari sono altri. Anche perché i 2 attuali stanno facendo bene. Troppo bene per aina

torofab
torofab
10 mesi fa

ma ha dichiarato che vorrebbe tornare in Inghilterra perchè gli manca la famiglia e gli amici…scherzi? Oltraggio! Quindi resta sempre sotto i riflettori, negativamente, anche se di partite cannate ne ha cannata 1. Per il resto ha fatto errori come altri, ne più ne meno. Ma spero resti fino a… Leggi il resto »

Praet, per Juric è insostituibile: un segnale (anche) per il riscatto

Pobega può tornare: ecco chi rischia tra Lukic e Mandragora