Cordata Taurinorum, il messaggio su facebook ai tifosi del Torino

Cordata Taurinorum: “L’eventuale offerta sarà discussa e avallata dai tifosi”

di Giulia Abbate - 31 Luglio 2020

La cordata Taurinorum interpella i tifosi su Facebook: “Quale può essere un’offerta congrua da far pervenire a Cairo?”. Poi cancella il post

Facciamo una domanda pubblica ai nostri amici“: così inizia l’ultimo post che la cordata Taurinorum ha pubblicato sul proprio profilo Facebook. Un post dove il misterioso gruppo di imprenditori che vorrebbe acquistare il Torino interpella proprio i tifosi per “scoprire” quale potrebbe essere l’offerta più giusta ed equa da presentare al Presidente Cairo. “Considerato il prezzo a cui è stato pagato – continua infatti il post – e considerato altresì ciò che già ha generato (unicamente a se stesso) in termini di profitto il Torino FC, secondo voi quale potrebbe essere un’offerta congrua da far pervenire al Sig. Cairo?

Un’offerta condivisa con i tifosi

Ma non basta. Nel proprio post su Facebook la cordata Taurinorum non si limita a chiedere un parere ai tifosi del Toro che li seguono attraverso i canali social. Nel loro (sgrammaticato) messaggio, infatti, tengono anche “a precisare che l’eventuale offerta che faremo sarà discussa ed avallata dai Tifosi…questo vuole essere il processo decisionale che regolerà tutte le scelte strategiche“. Qualche ora più tardi, dopo che abbiamo riportato il messaggio su Toro.it, il post (che potete vedere in fondo all’articolo) è stato però rimosso dalla pagina.

Questo il messaggio, dunque, che la cordata Taurinorum ha voluto mandare ai propri “amici”. Come avevamo già raccontato, però, una valutazione del Torino c’è già stata. E’ stato proprio Fabio Console, fondatore e presidente della società che è stata incaricata dal Comitato Promotore Taurinorum di portare avanti la trattativa per l’eventuale acquisto del Torino, a parlarne in una lunga intervista a Tuttosport pochi giorni fa: “Secondo noi il valore può oscillare tra i 180 e i 200 milioni. Questa può essere la cifra giusta per acquistare il club. Da fonti vicine al suo entoruage è però trapelato che Cairo valuta il Torino tra i 300 e i 350 milioni. Se Cairo non risponderà? Non ci arrenderemo“. Non resta che attendere.

105 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
davidone5
davidone5
4 mesi fa

Tempo perso perchè il banfone urbanuccio non venderà mai, continua a guadagnare soldi e visibilità rimanendo proprietario del TORO, chi ci rimette è il TORO e noi tifosi. Comunque il valore economico corretto in questo momento della società è di 180/mln, va considerato tutto il quadro economico compromesso dal Coronavirus.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 mesi fa

Poi il tanto bistrattato Pipicella e’ consulente della VEDA, azienda formatrice di professionisti nell’antiriciclaggio. Non penso siano dei pisquani al soldo del nano.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 mesi fa

hihihi. Motivo, sembra, dell’esclusione di Millico ed Edera.
In allenamento martedi’ gli hanno detto di tirare dei rigori, al che sembra abbiano risposto: ” Ma che cacchio li tiriamo a fare che in area non ci arriviamo mai” hahahaha hanno pure ragione.